Rapine nelle stazioni di servizio, scatta un arresto

Sabato 20 Giugno 2020
L'arma e gli abiti sequestrati dai carabinieri
Ha rapinato prima un automobilista e poi un camionista nel giro di pochissimo tempo. Ma le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza lo hanno incastrato. E per lui sono scattate le manette mentre per il suo complice è scattata la denuncia a piede libero. Nella rete dei carabinieri di Massafra, in provincia di Taranto, un 43enne di Palagiano, accusato di rapina aggravata. Il complice, un 44enne, anche lui di Palagiano, è stato denunciato.
Giovedì sera la coppia è entrata in azione in una stazione di servizio della statale 106 ed ha preso di mira un automobilista. Con il volto coperto e sotto la minaccia di una pistola si sono fatti consegnare dalla vittima la sua macchina. Con quella vettura, intorno all'alba del giorno dopo, sono piombati nel piazzale di un’altra area di servizio, questa volta sulla statale 100, ed hanno rapinato un camionista, rubandogli il marsupio con soldi e documenti. I due raid sono stati immortalati dalle telecamere delle stazioni di servizio e grazie a quei video i due uomini sono stati individuati. Recuperata anche l'arma giocattolo che sarebbe stata utilizzata per le due rapine.  
  Ultimo aggiornamento: 13:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA