Pugnala il rivale dopo la lite in strada, arrestato per tentato omicidio

Pugnala il rivale dopo la lite in strada, arrestato per tentato omicidio
1 Minuto di Lettura
Venerdì 23 Settembre 2022, 15:19 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 11:14

Pugnala un connazionale dopo una lite scoppiata in strada a Taranto. Poco dopo, però, è stato arrestato dalla Polizia. Nella rete dei poliziotti della Squadra Mobile un 39enne di nazionalità georgiana che è stato fermato e condotto in carcere. E' accusato di tentato omicidio

Le indagini 

Le indagini della Polizia sono partite nel cuore della notte, dopo che al pronto soccorso dell'ospedale di Taranto è giunto un giovane straniero con un’evidente ferita al torace. Immediato il collegamento con un'altra segnalazione arrivata, poco prima, al 113 della Questura relativa ad una lite avvenuta sul Lungomare tra due uomini, uno dei quali si sarebbe allontanato a bordo di un’auto di grossa cilindrata.

Il ferimento

Stando ad una prima ricostruzione della vicenda il 39enne avrebbe chiamato al telefono la vittima chiedendo un chiarimento dopo una lite, per motivi in corso di accertamento, avvenuta poco prima. Durante il confronto sul lungomare, però, la situazione sarebbe precipitata culminando nel ferimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA