Nel doppiofondo 42.000 euro, armi e una dentiera d'oro. Arrestato

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Le armi e il denaro custodite dall'anziano
Nascondeva armi e soldi nel doppiofondo ricavato dietro una libreria. In quella nicchia i poliziotti hanno trovato ben 42.000 euro in contanti e diverse pistole. E così per l'uomo, un pregiudicato di 75 anni è scattato l'arresto. L'anziano è stato bloccato dopo una perquisizione messa a segno dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto.  Durante il controllo, l’attenzione dei poliziotti è stata attirata dalla mensola di una libreria incassata del muro, che pareva avere uno spessore diverso dalle altre.

Così, nel tentativo di muoverla, i poliziotti hanno scoperto che quella mensola era stata creata di proposito per formare un doppiofondo nel quale nascondere armi e munizioni. All'interno tre pistole, una Beretta calibro 7,65, un Revolver 38 Special di fabbricazione Slovacca, completa di silenziatore, tutte perfettamente funzionati, con la matricola cancellata e con il caricatore completo di munizioni. I poliziotti hanno recuperato inoltre altre scatole di proiettili di vario calibro, 42mila euro in contanti e altro materiale, oggetti d’oro, tra i quali una dentiera d'oro, e cambiali, sui quali sono ancora in corso indagini per accertarne la provenienza.Le armi saranno sottoposte a rilievi balistici per accertare se le stesse possano essere state utilizzate dalla malavita locale per compiere fatti delittuosi. Il 75enne è stato arrestato in flagranza di reato. Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA