Nascondeva nell'auto tre chili di cocaina, arrestato un netturbino

Lunedì 8 Febbraio 2021
La droga sequestrata

Un operatore ecologico è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Castellaneta e della stazione di Palagianello al termine di una operazione antidroga. L'uomo è stato bloccato con tre chili di cocaina ed è finito in carcere con la contestazione di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella rete dei militari un 45enne della provincia di Bari, notato dai militari nel corso di un servizio antidroga nella zona di Palagianello. I carabinieri hanno visto le manovre sospette dell'uomo e lo hanno seguito sino ad Altamura. A quel punto lo hanno fermato ed hanno ispezionato la sua vettura. Nel corso della perquisizione sono stati trovati tre chili di cocaina. La droga era ripartita in sei pacchi da mezzo chilo. Il 45enne G.M., del quale sono state fornite solo le iniziali,  aveva addosso anche dieci grammi di marijuana e un bilancino di precisione. La droga è stata sequestrata e per lui si sono spalancate le porte del carcere di Bari. Nelle prossime ore comparirà dinanzi al gip per l'udienza di convalida del suo arresto.

Ultimo aggiornamento: 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA