Latitante tenta la fuga calandosi dal balcone, preso dalla Polizia

Mercoledì 18 Marzo 2020
Ha tentato la fuga dal balcone dopo essere stato scovato dalla Polizia. Ma alla fine è stato arrestato. Così la sua latitanza, che andava avanti da gennaio, è finita dopo il blitz della squadra Mobile della questura di Taranto. Nella rete dei "Falchi" il trentenne tarantino, Luigi Gistano. Era ricercato dallo scorso 28  gennaio. Dopo aver appreso che l'uomo era tornato
nella casa di famiglia, i poliziotti hanno circondato la zona grazie a diverse pattuglie della Volante. A quel punto il latitante si è calato dal balcone raggiungendo il piano
sottostante, dove abita una coppia di anziani. Di lì ha minacciato più volte di lanciarsi nel vuoto, ma gli agenti sono riusciti a farlo desistere dal suo intento. L'uomo è stato condotto in questura dove gli è stato notificato l'ordine di carcerazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA