Ladri saccheggiano la scuola Falcone. Il sindaco: "Vergognatevi"

Giovedì 2 Aprile 2020
Foto di repertorio
Ladri in azione nella scuola Falcone nel quartiere Paolo VI di Taranto. Nel cuore della notte i malviventi si sono infilati nella struttura scolastica del rione periferico di Taranto ed hanno seminato danni, facendo razzìa di apparecchiature. L'allarme è scattato questa mattina e sul posto sono piombati subito i carabinieri. Il raid notturno avrebbe provocato danni per migliaia di euro. Peraltro si tratta solo dell'ennesimo caso. Già in passato, infatti, la scuola del rione era stata vandalizzata e depredata. Sul posto ieri anche il sindaco Rinaldo Melucci che ha annunciato l'aumento della sorveglianza contro i delinquenti. "Abbiamo speso già un milione di euro per questa scuola - ha spiegato il primo cittadino - e continueremo a spendere. Non ci arrendiamo". Contro gli autori del raid poi ha tuonato: "Vergogna". Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA