Rubano in una villetta, ladri bloccati dai vicini delle vittime

Lunedì 29 Marzo 2021

In due hanno preso di mira una villetta di Martina Franca, con lo scopo di saccheggiarla. Al momento di fuggire, però, hanno dovuto fare i conti con i vicini delle vittime. In tanti, infatti, sono scesi in strada per ribellarsi ai malviventi. Così ne hanno bloccato uno prima dell'arrivo della Polizia,  mentre l'altro è fuggito a gambe levate lasciando sul posto oltre al bottino anche i suoi documenti e il telefono cellulare. I poliziotti, quindi, lo hanno identificato e contattato suggerendogli di consegnarsi. E così è stato. I due ladri sono stati arrestati in flagranza di reato.

L'ASSALTO

L'allarme per l'assalto alla villetta nelle campagne di Martina Franca, in provincia di Taranto, è scattato sabato pomeriggio. A lanciarlo è stato il comandante dei vigili urbani della cittadina della Valle d'Itria. L'ufficiale, infatti, dalla sua abitazione ha notato in una villetta vicina, alcuni indumenti sparsi per terra e dei mobili accatastati nel giardino. Si è insospettito e ha chiesto l'intervento della Polizia.

LA RIVOLTA DEI VICINI

Prima dell’arrivo dei poliziotti, però, i malviventi hanno dovuto fare i conti con la rivolta dei vicini delle vittime. Gli abitanti della zona, infatti, sono riusciti a fermare uno dei due ladri. Il giovane prima ha cercato di nascondersi nelle campagne e poi ha provato a svignarsela, simulando di essere un podista. Giunti sul posto, quindi, gli agenti hanno arrestato il ladro bloccato dalla folla, si tratta di un incensurato di 24 anni, e hanno accertato che la villetta era stata messa a soqquadro. Nel furgone parcheggiato nelle vicinanze con il quale i ladri erano giunti sul posto, sono stati recuperati dei mobili, un divano ed una pompa d’irrigazione. Durane la perquisizione del mezzo è stato anche ritrovato un portafogli con i documenti di un'altra persona, il complice del 24enne già fermato, che è stato contattato per telefono ed è stato invitato a presentarsi spontaneamente. Si tratta di un tarantino di 37 anni che, dopo pochi minuti, si è costituito agli agenti del commissariato di Martina Franca, ammettendo le sue responsabilità. La coppia di ladri è stata arrestata in flagranza di reato per concorso in furto.

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA