Si sente male e arrivano i soccorsi, ma in casa spuntano cocaina e sostanze dopanti: arrestato

Mercoledì 17 Giugno 2020
Le sostanze dopanti sequestrate
Ha accusato un malore ed è stato soccorso. Ma in casa è stata trovata cocaina e una valigia piena di sostanze dopanti. Così dopo essersi ripreso è stato arrestato dalla Polizia della questura jonica con le contestazioni di detenzione finalizzata allo spaccio e di detenzione illegale di sostanze dopanti. Nei guai un tarantino di 29 anni.

Nascondeva quattro chili di droga nel bidone della differenziata, arrestato
Cerca di impedire ai carabinieri di entrare in casa, dove nasconde la droga: arrestato

L'uomo si è sentito male nella sua casa di Taranto ed è stato soccorso dal 118. Nella sua abitazione, vista la situazione, sono piombati anche gli agenti della squadra Volante. Nell'appartamento, infatti, sono state rinvenute tracce di cocaina sfusa e in dosi pronte per essere smerciate. Inoltre, nella sua camera da letto, sono state trovate un borsone, un trolley e due cartoni zeppi di sostanze dopanti proibite, probabilmente provenienti da paesi dell’Est Europa. Il 29enne tarantino, quindi, dopo i soccorsi è stato arrestato e posto ai domiciliari.
  Ultimo aggiornamento: 14:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA