Fratellini violentati in un casolare dagli amici della mamma, che li riprendeva col telefonino: quattro condanne

Venerdì 20 Novembre 2020
Il palazzo di giustizia di Taranto

Una mamma, il suo convivente e altri due uomini sono stati condannati dal Tribunale di Taranto per violenza sessuale nei confronti dei quattro figli della donna affetti da disabilità intellettiva e che all'epoca dei fatti erano tutti minorenni. Contestata anche l'aggravante di aver commesso il fatto nei confronti di minori dei 10 anni.

Il collegio presieduto dal giudice Fulvia Misserini ha inflitto 15 anni e mezzo di carcere alla madre, 17...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 17:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA