Falsi profili social per perseguitare la ex, denunciato stalker

Lunedì 11 Maggio 2020
Creava falsi profili social dai quali insultare e perseguitare la ex compagna. Una vera e propria ossessione che lo ha portato direttamente nei guai. L'uomo di Taranto di 28 anni, infatti, è stato denunciato e per lui è scattata la misura del divieto di avvicinamento alla vittima. Il provvedimento cautelare è stato notificato dagli agenti della Squadra Mobile, a chiusura di una rapida attività di indagine che ha inquadrato l'attività persecutoria condotta dallo stalker.
L’uomo, da mesi, sia telefonicamente sia attraverso alcuni “social”, aveva iniziato a molestare e minacciare la sua vittima, bersagliando anche i suoi familiari. Minacce anche di morte che avevano terrorizzato la malcapitata.
Il 28enne, attraverso quei falsi profili creati su diversi socialnetwork, aveva pubblicato, frasi ed immagini minacciose nei confronti della sua ex compagna, arrivando anche a lanciare all’indirizzo della vittima dei veri e propri ultimatum. Nell’escalation delle condotte persecutorie, inoltre, l’uomo era arrivato al punto di pubblicare anche alcune foto della donna, con il preciso scopo di ledere la sua reputazione. Una situazione insostenibile che è sfociata nella denuncia e nei provvedimenti adottati dalla Polizia. Ultimo aggiornamento: 14:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA