Ex Ilva, slitta la firma per l'ingresso dello Stato: si va all'11 dicembre

Lunedì 30 Novembre 2020

Non sarà firmata oggi l'intesa per sancire l'ingresso dello Stato nella gestione della ex Ilva di Taranto. La conferma è arrivata con la video call di questa mattina tra Mise, Mef, Invitalia, ArcelorMittal e Ilva in amministrazione straordinaria. La definizione dell'accordo, però, dovrebbe arrivare tra dieci giorni, mentre oggi la volontà di confermare l'accordo raggiunto sarà sancito da uno scambio di lettere tra le parti.

Secondo fonti sindacali l'accordo per l'ingresso di Invitalia in Am Investco, società di ArcelorMittal che gestisce la grande fabbrica dell'acciaio di Taranto sarà firmato il prossimo 11 dicembre. 

Ultimo aggiornamento: 11:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA