Ex Ilva, operai investiti da getto d'acqua ad alta pressione. Un ferito

Giovedì 9 Luglio 2020

Infortunio sul lavoro questa mattina nel reparto Treno Lamiere dell'area Pla/2 dello
stabilimento ArcelorMittal di Taranto. Lo rende noto il sindacato Usb precisando che quattro lavoratori dell'ex Ilva «sono stati investiti da un getto di acqua ad alta pressione: tre sono statisbalzati dal getto, il quarto è finito in infermeria dove è stato medicato con alcuni punti di sutura alla testa. Nessuno fortunatamente ha riportato gravi conseguenze».

L'incidente è avvenute nelle gallerie sottostanti «in fase di smontaggio della flangia di una tubazione, che non era stata svuotata» e l'attività di smontaggio - secondo il sindacato - non era stata «preceduta da una riunione di coordinamento daparte degli addetti». Secondo l'Usb, solo «il caso ha voluto che la flangia, che era all'interno della tubazione, si incastrasse, non fuoriuscendo dalla stessa. Se così non fosse stato, oggi parleremmo di conseguenze ben più gravi di quelle che registriamo»

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA