Ex calciatore rossoblu investito da auto pirata sul lungomare

Venerdì 11 Ottobre 2019
Il luogo dell'incidente
E' stato investito mentre attraversava la strada sul lungomare di Taranto. E l'auto che lo ha travolto invece di fermarsi e prestare i soccorsi ha continuato la sua corsa. Vittima del grave episodio Alessio Giannotta, di 22 anni, ex calciatore della squadra del Taranto e attualmente in forza ad una formazione lucana.
L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri. Il giovane è stato investito dalla vettura che procedeva sul lungomare. Il conducente della macchina invece di fermarsi ha pigiato il piede sul pedale dell'acceleratore e si è allontanato. Subito è scattato l'allarme e sul posto sono piombati i sanitari del 118 e le pattuglie della Polizia Locale. Il malcapitato è stato condotto in ospedale ed è stato ricoverato per le numerose contusioni riportate. Fortunatamente non è in pericolo di vita. Sul luogo dell'incidente i vigili urbani hanno acquisito numerose testimonianze ed hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di sicurezza per cercare di dare un volto al pirata della strada. Ultimo aggiornamento: 13:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA