Era scomparso da giorni, lo trovano cadavere nella sua casa

Domenica 8 Maggio 2022
Foto di repertorio

Il cadavere di un tarantino di 61 anni è stato rinvenuto nel tardo pomeriggio di oggi dai carabinieri nell'abitazione dell'uomo, nel centro abitato di Taranto. L'uomo non si vedeva in giro da alcuni giorni e i vicini si sono rivolti ad una familiare che a sua volta ha chiesto l'intervento dei carabinieri. I militari hanno forzato una finestra della casa, situata al livello della strada, ed hanno fatto la tragica scoperta. A stroncare il malcapitato presumbilmente un malore. Sul caso accertamenti della procura.

L'allarme

E' stata una nipote del 61enne a rivolgersi ai carabinieri dopo la segnalazione fatta da alcuni vicini. L'allarme si è diffuso proprio perchè i vicini non vedevano l'uomo da alcuni giorni e la stessa nipote non sentiva il familiare, che viveva da solo in quella casa, da diverso tempo. Dopo la segnalazione, i militari sono entrati nell'abitazione dopo aver forzato quella finestra al livello della strada. Sul posto anche il medico legale che non ha riscontrato segni evidenti di violenza. Circostanza che, insieme al fatto che la casa fosse chiusa dall'interno, fa presumere che l'uomo sia stato stroncato da un malore.

Gli accertamenti

Sul luogo è intervenuto il medico legale che ha escluso segni di violenza visibili sull'uomo, deceduto da alcuni giorni. Eventuali altri accertamenti sono al vaglio del pm di turno che potrebbe decidere di disporre l'autopsia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA