Cocaina in macchina, arrestati marito e moglie

Lunedì 9 Maggio 2022

Marito e moglie in macchina con trecento grammi di cocaina. Ad arrestarli sono stati i carabinieri della compagnia di Massafra, in provincia di Taranto, dopo un controllo. Nella rete dei militari una coppia di coniugi, rispettivamente di 35 e 36 anni. Sono accusati di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. I due sono finiti nei guai dopo essere stati fermati ad un posto di blocco. Durante la perquisizione è stato rinvenuto il cospicuo quantitativo di droga e i due sono stati arrestati.

Il controllo

Durante un ordinario servizio di controllo alla circolazione stradale, la coppia è stata fermata a bordo della propria autovettura. L’uomo, che era al volante, però ha mostrato evidenti segnali di nervosismo. Così ha insospettito i militari che hanno deciso di approfondire la perquisizione ispezionando l'abitacolo.

La perquisizione

Sotto il sedile anteriore, quindi, è stato trovato un marsupio con all’interno oltre 300 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Poco dopo i carabinieri hanno esteso la perquisizione all'abitazione dei due coniugi, residenti a Massafra. In casa sono stati trovati alcuni grammi di marijuana, suddivisi in diverse dosi, un bilancino di precisione e diverso materiale utilizzato per il confezionamento, oltre a 330 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. La droga, che sul mercato avrebbe potuto fruttare oltre 60.000 euro, e le banconote sono state sequestrate, mentre marito e moglie sono finiti ai domiciliari. 

Ultimo aggiornamento: 20:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA