Aggrediscono minorenni e stranieri per rapina: quattro arresti grazie al racconto delle vittime

Aggrediscono minorenni e stranieri per rapina: quattro arresti grazie al racconto delle vittime
2 Minuti di Lettura
Martedì 24 Gennaio 2023, 15:53 - Ultimo aggiornamento: 17:28

Aggrediscono minorenni e tre stranieri per rapina: quattro arresti. Si tratta di quattro giovani arrestati dalla Polizia a Taranto per due aggressioni compiute ieri sera a scopo di rapina: la prima in via Oberdan ai danni di due minorenni, la seconda in via Nitti ai danni di tre cittadini filippini, ad uno dei quali avevano cercato di sottrarre lo zaino. In entrambi i casi come autori delle aggressioni erano stati indicati alla centrale operativa quattro giovani, uno dei quali con un vistoso giubbotto giallo.

Il racconto delle vittime e poi gli arresti

I poliziotti della Squadra Volante, dopo aver acquisito la testimonianza delle vittime, hanno rintracciato e bloccato i quattro presunti responsabili. Poco dopo, un'altra pattuglia in transito in via Principe Amedeo ha notato, ferma al margine della strada, un'ambulanza con i sanitari del 118 che stavano prestando le prime cure a un cittadino del Bangladesh. Dalle dichiarazioni di altri due connazionali del malcapitato, a loro volta feriti in maniera lieve, è emerso che poco prima erano stati aggrediti dai quattro giovani. In seguito i cittadini bengalesi, accompagnati in Questura, hanno proceduto al riconoscimento degli arrestati che ora dovranno rispondere dei reati di tentata rapina e lesioni personali aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA