Litiga con la moglie e la accoltella alla gola

Martedì 4 Febbraio 2020
Foto di repertorio
Ha ferito la moglie al collo con un coltello nel corso di una lite. Poi si è dato alla fuga, ma poco dopo è stato scovato e arrestato dalla Polizia. Tragedia sfiorata questo pomeriggio in un appartamento del quartiere Tamburi di Taranto. Marito e moglie si sono affrontati dopo un diverbio. Durante la discussione l'uomo ha estratto quel coltello e ha colpito più volte la donna al collo, fortunatamente non in maniera letale. La vittima si è accasciata sul pavimento e quel punto l'aggressore è fuggito. E' stata la stessa donna a chiedere l'intrervento della Polizia e del 118. Al loro arrivo gli agenti l'hanno trovata sanguinante insieme ai figli piccoli. Immediatamente è stata condotta in ospedale dove le sono state suturate le ferite. Il marito violento, invece, poco dopo è stato rintracciato e arrestato. Ultimo aggiornamento: 23:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA