Taranto, tutto pronto per il MediTa: tre giorni di musica alla Rotonda

Mercoledì 1 Settembre 2021

Tutto pronto a Taranto per il MediTa Festival in programma sulla Rotonda del Lungomare dal 3 al 5 settembre alle 21 con le esibizioni di Mahmood, Achille Lauro ed Edoardo Bennato accompagnati dall'Orchestra della Magna Grecia, che per questa edizione aumenta il numero dei maestri concertisti. Dai quaranta dello scorso anno diventano 50 professionisti schierati sul palco fronte mare. La seconda edizione ha registrato già da qualche giorno il tutto esaurito per il concerto di Achille Lauro e, segnalano gli organizzatori, anche per gli altri due appuntamenti sta segnando una corsa all'acquisto dei biglietti. Il MediTa è frutto della collaborazione tra l'Amministrazione comunale e l'Orchestra della Magna Grecia, e per il secondo anno volge lo sguardo al Mediterraneo prediligendo il lavoro delle nuove generazioni. Si comincia con Mahmood giovedì 3 settembre alle 21. Sul palco affacciato sul golfo di Taranto, il popolare artista presenterà il suo ultimo album, con la direzione del Maestro Roberto Molinelli, che per l'occasione ne ha curato gli arrangiamenti. Sabato 4 settembre Achille Lauro porterà in scena il suo spettacolo, con i brani più recenti, per l'occasione orchestrati dal Maestro Gregorio Calculli che lo ha accompagnato nell'ultima esibizione al Festival di Sanremo e con l'intervento del maestro Marco Battongelli che ha orchestrato il brano «Pessima». Il MediTa si conclude con l'esibizione, domenica 5 settembre, di Edoardo Bennato, musicista «dei Sud del mondo».

Ultimo aggiornamento: 2 Settembre, 06:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA