Martina Franca, «troppi turisti». Il sindaco: «Obbligo di mascherina all'aperto fino a fine agosto»

Mercoledì 4 Agosto 2021

Torna l'obbligo di mascherina all'aperto. Lo ha deciso il sindaco di Martina Franca, Comune in provincia di Taranto che ha firmato l'ordinanza, valida fino al 31 agosto: dalle 19 alle 2 della notte sarà obbligatorio indossare la mascherina anche all'aperto in quattro piazze e strade della città.

La decisione del sindaco

«I numerosi turisti in città stanno affollando il centro storico cittadino creando situazioni occasionali in cui il distanziamento di almeno un metro previsto dalle norme potrebbe non essere garantito» si legge nell'ordinanza firmata il 2 agosto scorso dal sindaco Francesco Ancona. «La variante delta del virus da Covid-19 risulta a contagiosità particolarmente elevata ed è in corso un aumento progressivo dei contagi» continua l'ordinanza, motivando la necessità di «disporre l'uso della mascherina chirurgica o di comunità, monouso o lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso» in piazza Roma, via Vittorio Emanuele, piazza Plebiscito e piazza Maria Immacolata nelle ore di maggiore fruizione «e in ogni occasione di tempo e di luogo in cui non sia possibile rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro».

LEGGI ANCHE: Puglia, casi ancora su: sono 236. Bari la provincia più colpita

Nell'ordinanza è precisato che non vi è «nessun obbligo di indossare le mascherine per i bambini di età inferiore ai sei anni e per chi ha forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina».

 

Ultimo aggiornamento: 16:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA