Marina di Ginosa, perseguita e aggredisce ex compagna. La donna ha riportato lesioni al volto. In manette un 35enne

Marina di Ginosa, perseguita e aggredisce ex compagna. La donna ha riportato lesioni al volto. In manette un 35enne
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Febbraio 2022, 12:48 - Ultimo aggiornamento: 15:48

La storia, purtroppo, è come quella di tante altre: vittima una donna, colpevole solo di aver lasciato il compagno che non si è rassegnato alla separazione e ha iniziato a perseguitare la ex compagna fino ad aggredirla. In manette è finito in 35enne della provincia di Taranto, già noto alle forze dell'ordine.

L'arresto 

I carabinieri di Marina di Ginosa hanno arrestato nella flagranza di reato di atti persecutori e lesioni personali un 35enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, che non aveva accettato la separazione e dallo scorso mese aveva iniziato a perseguitare l'ex compagna, a bordo della sua moto ha inseguito e raggiunto la donna che era alla guida della sua auto, bloccandola su una delle vie principali.

Taranto, raffica di calci e pugni ad una donna fino a farle perdere i sensi. Fermato (dopo la fuga) per tentato omicidio

A quel punto, ha aperto lo sportello della vettura aggredendola e colpendola al volto, mentre lei cercava di difendersi chiedendo aiuto. Fortunatamente mentre l'uomo aggrediva la donna alcuni passanti hanno allertato i carabinieri, intervenuti sul posto poco dopo. Alla donna sono state diagnosticate lievi lesioni al volto. Il 33enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, come disposto dal pm di turno.

Aggredisce la ex compagna e lei per difendersi lo ferisce con un coltello: arrestato

© RIPRODUZIONE RISERVATA