Incidente in ArcelorMittal: scoppia un incendio, nessuna conseguenza per gli operai. Melucci: «La fabbrica dovrebbe essere sospesa per cautela» - VIDEO

Lunedì 5 Aprile 2021

Prima una deflagrazione, poi un incendio divampato nella colata continua 2 di Acciaieria 2. Un incidente, per fortuna senza conseguenze per gli operai presenti sulla linea, è avvenuto stamattina alle 7,30 nello stabilimento tarantino di ArcelorMittal. Sono in corso verifiche per comprendere le cause dell'incidente.

 

«La fabbrica va sospesa»

 

«Non è banale ormai richiedere la sospensione cautelativa dello stabilimento siderurgico di Taranto, non dell'ordinanza del suo sindaco, per la perdurante violenza verso la comunità e i suoi lavoratori. Qualcuno a questo giro di giostra si assume una grande responsabilità, sia davanti alla morale che alla legge». Lo sottolinea il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci dopo la deflagrazione seguita da un incendio nel reparto Colata Continua 2 dell'Acciaieria 2 dello stabilimento siderurgico avvenuta questa mattina

 

La nota dell'azienda

 

“ArcelorMittal Italia comunica che nessuna interruzione del ciclo produttivo, nè danni al personale e agli operatori degli impianti si sono verificati oggi. Gli addetti e il sistema, hanno gestito in sicurezza, secondo consolidate procedure, un evento di reazione in paniera durante la fase di colaggio nell’acciaieria 2”.

 

La denuncia


A denunciare l'episodio è stato il segretario di Usb Taranto Francesco Rizzo: «A conferma di quanto sosteniamo da tempo, la condizione di sicurezza impiantistica è fortemente compromessa ed è nettamente peggiorata con la gestione AMI-Morselli. Oggi, solo per un miracolo, l'ennesimo, non vi sono state vittime».

«Non se ne può più, il Governo deve intervenire immediatamente allontanando chi, con una gestione sciagurata e superficiale, si preoccupa di punire chi condivide la messa in onda della fiction con Sabrina Ferilli “Svegliati Amore Mio”, invece di garantire la manutenzione degli impianti oramai al collasso. Mettendo così in grave rischio la salute e sicurezza di operatori e cittadini».

Ultimo aggiornamento: 6 Aprile, 08:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA