Grottaglie piange Michele Santoro: morto a 67 anni l'ex consigliere comunale

Grottaglie piange Michele Santoro: morto a 67 anni l'ex consigliere comunale
3 Minuti di Lettura
Domenica 4 Dicembre 2022, 19:13 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 14:08

E' morto a 67 anni Michele Santoro, ex consigliere comunale di Grottaglie e per tre volte (nel 2006, nel 2011 e nel 2016) candidato sindaco. A darne notizia, sui social, la figlia Maria, che scrive: «Devastati dal dolore, comunichiamo la morte del leone. Ci lascia in eredità fierezza, generosità, umiltà, dedizione alla famiglia e al lavoro»

Chi era

Alfiere del centrodestra, Santoro fu eletto consigliere comunale nel lontano 1988; dal 1988 al 1993 ricoprì la carica di assessore all’Agricoltura, Commercio e Artigianato. Questi i suoi cavalli di battaglia: la difesa dell’ospedale “San Marco”, il decoro urbano, il recupero del tiro al piattello e della scuola “Pellari”, la valorizzazione dell’aeroporto “Arlotta”, dell’uva da tavola e della ceramica, il contrasto all’aumento delle tasse comunali. Animato sempre da un solo obiettivo, l’amore per la sua città.

La moglie Annamaria Spagnulo, i figli Maria (consigliere comunale) e Giovannino, erano la sua felicità più grande, il suo orgoglio. Un uomo semplice, disponibile, generoso, umile, fiero del suo “semplice” diploma di ragioniere conseguito al “Nitti” di Taranto, nel 1973. Un “self-made man” dotato di grinta, carisma e di una forte personalità, capace di ottenere dei notevoli successi lavorativi, dalla vice presidenza del Ctp (Consorzio trasporti pubblici), alla conduzione di un patronato “Iplas” (Istituto di patronato per i lavoratori agricoli subordinati), diventato un punto di riferimento per i grottagliesi. Nel 2004 l’ingresso nel consiglio provinciale. La sua passione per la politica (vissuta con impegno e abnegazione) ereditata dal padre Giovanni (consigliere comunale deceduto nel 2008 all’età di 84 anni) è riuscito a trasmetterla alla figlia Maria, che ha partecipato alle ultime elezioni regionali e, nel 2021, alle amministrative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA