Migranti, in 20 fuggono dall'hotspot

Domenica 19 Luglio 2020 di Nazareno DINOI
Una ventina di migranti di cui non si conosce la nazionalità, si sono allontanati nella notte dall’hotspot di Taranto dove erano ospitati dal 12 luglio. Gli agenti di guardia della polizia di Stato sono riusciti a contenere un tentativo di fuga di massa dei circa cento stranieri giunti a Taranto da Lampedusa in attesa di collocazione in un centro d’accoglienza e per trascorrere il periodo di quarantena previsto dalle misure anti Covid.
A denunciare l’accaduto è stata la deputata di Forza Italia Ylenia Lucaselli. Sul caso è intervenuto anche Fabio Conestà, segretario generale del Movimento sindacale autonomo di polizia (Mosap). «Non conosciamo le intenzioni, né le condizioni di salute di queste persone che potrebbero aggirarsi indisturbate in città o zone limitrofe, compromettendo la sicurezza dei cittadini. Si tratta di una situazione insostenibile e che necessita di un’azione urgente», afferma il sindacalista.  © RIPRODUZIONE RISERVATA