Ferrovie, in arrivo una nuova linea fino Metaponto: opera da 8 milioni e treni più regolari

Ferrovie, in arrivo una nuova linea fino Metaponto: opera da 8 milioni e treni più regolari
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 08:51 - Ultimo aggiornamento: 09:39

Un'inaugurazione che consentirà collegamenti più regolari ed efficienti. Rete ferroviaria italiana (Gruppo Fs) attiverà, tra oggi e domani, un nuovo tratto di linea, tra Ginosa Marina in provincia di Taranto e Metaponto in Basilicata.

Nuova linea per due chilometri


L'opera ferroviaria, che dismette il tratto finora utilizzato e risponde alle caratteristiche degli attuali standard tecnici, si estende per circa due chilometri. L'investimento complessivo è stato di circa 8 milioni di euro. Di particolare pregio ingegneristico - si evidenzia in una nota - la travata in acciaio a cinque campate che sovrasta il fiume Bradano, lunga duecento metri.
Il nuovo tratto di linea consentirà una maggiore regolarità della circolazione ferroviaria per Frecce, Intercity, Regionali e treni merci. Nei cantieri sono stati impegnati cinquanta tecnici. Per garantire la mobilità durante l'attivazione della nuova tratta, la circolazione ferroviaria sarà interrotta tra Taranto e Metaponto e sostituita da bus.


Come spiega l'azienda, infatti, dal 30 novembre al 1° dicembre 2022, per lavori di potenziamento infrastrutturale nella tratta Metaponto-Ginosa e di manutenzione straordinaria nella stazione di Trivigno, alcuni treni regionali della relazione Potenza Taranto e della relazione Napoli - Taranto subiscono limitazioni di percorso e sostituzioni con bus. I bus effettuano fermata nei piazzali antistanti alle stazioni. L'orario dei bus può variare in funzione delle condizioni del traffico stradale. I canali di vendita di Trenitalia sono aggiornati. Maggiori informazioni sul sito di Rfi, sui canali digitali di Trenitalia o presso il personale di assistenza clienti e le biglietterie. Gli orari e le soluzioni di viaggio sono quindi consultabili sui canali di vendita di Trenitalia.

Il commento


Ha accolto con grande soddisfazione la notizia l'onorevole Vito De Palma di Forza Italia, ex sindaco di Ginosa: «Rete Ferroviaria Italiana attiverà un nuovo tratto di linea che collegherà Marina di Ginosa con Metaponto: una notizia che si attendeva da diverso tempo e che ora si concretizza, nella certezza che ne beneficerà l'intero territorio ionico. Si tratta di un'opera costata circa 8 milioni di euro, di particolare pregio ingegneristico, e giova sottolineare che le imprese locali (in particolare di Ginosa) abbiano concorso alla sua realizzazione. Con la nuova infrastruttura avremo un potenziamento della mobilità e dei collegamenti tra la Puglia e la Basilicata assicurando maggiore regolarità alla circolazione ferroviaria. È una buona notizia, ma non esaurisce l'impegno nel richiedere e lavorare per il rilancio infrastrutturale e dei servizi di Rfi nella provincia di Taranto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA