SailGp, anche Diletta Leotta testimonial del Mondiale per catamarani

I bolidi del mare in arrivo a Taranto
I bolidi del mare in arrivo a Taranto
di Alessandra MACCHITELLA
4 Minuti di Lettura
Domenica 30 Maggio 2021, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 08:26

Preparativi in corso per l’Italy Sail Grand Prix di Taranto. Le postazioni sulla Rotonda del Lungomare iniziano a far immaginare ciò che accadrà nel prossimo fine settimana, lì dove ci sarà posto per il Race Village, un ambiente per godere dei commenti live della gara, dell’area ristoro e numerose attività di intrattenimento, compresa la cerimonia di premiazione. “Taranto, nel cuore della Puglia, capitale di mare dalla storia millenaria” si legge nel sito di Sail Gp - il 5 e il 6 giugno ospiterà il secondo evento della Stagione 2 di SailGP e il primo Italy Sail Grand Prix in assoluto. 

L'evento

I migliori atleti della categoria gareggeranno a bordo dei velocissimi catamarani F50, equipaggiati con tecnologia che permetterà agli scafi di volare sulle acque di Mar Grande a velocità incredibili di quasi 50 Nodi (circa 100 km/h). Le otto nazioni - in rappresentanza di Australia, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Spagna, Nuova Zelanda e Stati Uniti - e i loro team internazionali si affronteranno in un evento che si annuncia tra i più suggestivi del campionato. Una gara avvincente tra imbarcazioni identiche dove sarà l’abilità degli atleti a fare la differenza e garantire il massimo dell’adrenalina.
Quando SailGP approderà a Taranto avrà anche l’obiettivo di lanciare la sfida collettiva per il futuro del pianeta. “Attraverso il programma #raceforthefuture, SailGP è la prima organizzazione sportiva che produce eventi ad impatto climatico positivo, compensando più dell’impronta di carbonio prodotta per la realizzazione del campionato, difendendo un mondo alimentato dalla natura con l’obiettivo finale di accelerare la transizione verso l’energia pulita”.

L'attesa

Tanti gli arrivi previsti in città, si va verso il “tutto esaurito” per gli alberghi. «Tutto procede perfettamente secondo quanto previsto dalla perfetta organizzazione messa in atto – ha dichiarato Stella Falco del direttivo Federalberghi di Confcommercio e titolare dell’hotel Akropolis e dell’hotel S. Andrea degli Armeni - e con ampia soddisfazione dei nostri ospiti che hanno realizzato il sold out delle nostre strutture, tutto questo ancor prima dell’inizio delle gare. Siamo certi che la manifestazione sarà di elevata qualità e di successo internazionale». 
Non solo sport, la città sarà interessata da eventi collaterali come due concerti in piazza Santissima Annunziata: dalla musica dei Terraross all’Orchestra della Magna Grecia con un concerto dedicato a Puccini e Verdi. «Volevamo che la festa fosse completa - ha affermato l’assessore alla cultura Fabiano Marti - e così, con il sindaco Rinaldo Melucci, abbiamo deciso di metterci anche la musica ad accompagnare questo grande evento. Due concerti di generi musicali completamente diversi per accontentare tutti i gusti e tutte le età». 
Ma ci sono anche endorsement di grande effetto. Dal suo profilo Instagram anche la conduttrice Diletta Leotta invita a seguire l'appuntamento («Sarà un grande evento» dice), e la pagina ufficiale di “Sail Gp” continua il suo conto alla rovescia per le date tarantine, lanciando dei quiz nelle storie per testare il grado di conoscenza della città. Come si chiamano i due mari di Taranto? Gli utenti troveranno tra le opzioni “Vecchio e giovane”, “Ricchi e poveri”, “Grande e piccolo”, “Alto e basso”: impossibile non strappare un sorriso per chi conosce la città. Nel quiz si parla della presenza dei fenicotteri a Taranto, della Cattedrale di San Cataldo e della cucina tipica tarantina. Le informazioni principali sulla città sono fornite in inglese, un modo per far conoscere il territorio che sa di energia e acqua salata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA