Diffamazione: a giudizio il deputato pd Pelillo
Definì il fondo antidiossina un “club di topolino”

Venerdì 1 Aprile 2016

Approderà in un'aula di tribunale la lunga e controversa querelle tra il deputato del Pd tarantino Michele Pelillo e il presidente del Fondo antidiossina Fabio Matacchiera.
Il pubblico ministero di Taranto Rosalba Lopalco ha infatti citato a giudizio il parlamentare con l'accusa di diffamazione nei confronti del presidente e rappresentante dell'associazione ambientalista.
La prima udienza dinanzi al tribunale di Taranto è stata fissata per il prossimo 1 giugno. L'accusa si riferisce al contenuto di una puntata della trasmissione televisiva “Polifemo" dell'emittente locale Blustar Tv andata in onda il 30 maggio 2014. In quella circostanza, secondo l'accusa, Pelillo, riferendosi ad un video sulle emissioni dell'Ilva diffuso dall'associazione ambientalista, avrebbe definito Matacchiera “uno che specula sulla morte”, paragonando il Fondo antidiossina al “club di Topolino” e aggiungendo che lo stesso Matacchiera «dovrebbe stare zitto dopo la figura di m...che ha fatto con le uova di Martina Franca» che, secondo l'associazione ambientalista, sarebbero state contaminate dalla diossina.
La querela era stata presentata dal presidente del Fondo antidiossina nel 2014.

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA