Depuratore sullo Jonio, dagli Usa Romina Power attacca: "Tutti uniti contro lo scempio dello scarico a mare"

Giovedì 10 Settembre 2020 di Nazareno DINOI
Come aveva promesso, la cantante Romina Power fa sapere dall’America il suo disappunto per l’epilogo del depuratore consortile Manduria-Sava destinato ad avere lo scarico a mare perché costruito troppo vicino alla costa.

LEGGI ANCHE Ambiente, Mattarella scrive a una bimba di Manduria: «Non perdere la fiducia»

«La possibilità che lo sciagurato progetto di scarico a mare sia attuato davvero getta un'ombra cupa e triste che solo i cittadini uniti nel sostenere coloro che hanno sempre lottato contro il depuratore ad Urmo lungo la costa (zona residenziale del comune di Avetrana in località Specchiarica, marina di Manduria), possono dissipare».
Facendosi ancora una volta paladina della lotta in difesa dell’ambiente, la showgirl lancia il suo appello a non lasciare sole le popolazioni contrarie da sempre a quell’opera concepita a due passi dal mare. «Invito tutti a sostenerli  con ogni mezzo ed in ogni sede – dice - perché questa terra ed il suo mare sono musica per chi li sa ascoltare». Infine la domanda: «Proprio ora che il mondo intero sta scoprendo la Puglia ed il suo mare, lo andiamo ad inquinare?». Ultimo aggiornamento: 13:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA