Concerto in Duomo e raccolta fondi per il progetto Casa Vacanze
in ricordo della “Iena” Nadia Toffa

Concerto in Duomo e raccolta fondi per il progetto Casa Vacanze in ricordo della “Iena” Nadia Toffa
di Antonello PICCOLO
3 Minuti di Lettura
Sabato 10 Dicembre 2022, 05:00

Torna nel duomo di San Lorenzo Martire a Massafra l’appuntamento con “Stellette di Natale”, organizzato dall’associazione Sorriso Francescano con un pensiero particolare a Nadia Toffa. Dopo il successo dell’anno scorso Sorriso Francescano ripropone il concerto musicale interforze, con la banda della Brigata Meccanizzata “Pinerolo” dell’Esercito Italiano, diretta dal 1° Luogotenente Carlo Resta e la fanfara di presidio del Comando Marittimo Sud della Marina Militare, diretta dal 1° Luogotenente Michele Di Sabato.

Il progetto

Il concerto, a libero ingresso con obolo volontario, è a sostegno del progetto Casa Vacanze Nadia Toffa, che da alcuni anni vede impegnati i volontari di Sorriso Francescano. «La manifestazione – spiega il presidente dell’associazione Sorriso Francescano, Antonio Giannico – ha una duplice finalità: promuove la cultura, attraverso la musica e sostenere il progetto casa vacanze Nadia Toffa. Un progetto importante, che vede la vicinanza dell’associazione alle famiglie con bambini aventi patologie onco-ematologiche. L’evento, ormai di notevole rilevanza per la città, vedrà la presenza delle massime autorità locali, provinciali e regionali civili e militari».
La Casa Vacanze Nadia Toffa nascerà nella Marina di Chiatona, tra Massafra e Palagiano, e prevede il recupero totale dell’immobile della stazione ferroviaria. «C’è da rigenerare l’intera struttura che – ricorda Giannico - al primo piano vedrà la nascita di una casa per i bambini affetti da patologie oncologiche che, dopo le cure radio e chemioterapiche, potranno usufruire, con le proprie famiglie, di un soggiorno offerto gratuitamente dall’associazione e dai partners della stessa».

Tra i vari sostenitori del progetto si annoverano, gli stabilimenti balneari della Guardia di Finanza e dell’Aeronautica, che metteranno a disposizione i loro lidi con tutti i servizi.
Al piano terra dell’immobile attualmente dismesso e in attesa di ristrutturazione, è previsto uno spazio per un presidio della Polizia Locale di Massafra e Palagiano. Ci saranno anche la Protezione Civile e i volontari di Sorriso Francescano, con tutte le associazioni partners. Per quanto riguarda le aree adiacenti esterne verrà curata la manutenzione dei giardini e creata un area fitness. Inoltre, nel progetto c’è la realizzazione di servizi igienici, con docce, da mettere a disposizione degli sportivi. Nell’ex sala d’attesa della stazione sarà creata una piccola mensa per i bambini disagiati dell’Ambito territoriale. Nei vecchi alloggi del personale delle Ferrovie dello Stato (al primo piano), a lavori conclusi, saranno allestite le stanze da mettere a disposizione dei bambini alle prese con le cure oncologiche.
Per il raggiungimento di questo grande obiettivo l’associazione Sorriso Francescano ha avviato una raccolta fondi, attraverso un conto corrente dedicato (IT56Z0708778950000000200241causale Progetto Casa Vacanze Nadia Toffa) sul quale tutti possono offrire il proprio contributo. Al concerto “Stellette di Natale” di questa sera, con inizio fissato per le ore 19, parteciperanno una serie di autorità religiose, civili e militari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA