“Cieco” assoluto a spasso al mercato: beccato dalla Finanza

“Cieco” assoluto a spasso al mercato: beccato dalla Finanza
Sulla carta era "cieco assoluto". Nella realtà si muoveva con grande agilità in strada, fermandosi anche a leggere i cartelloni pubblicitari e a scegliere con grande cura la frutta da acquistare al mercato. In quelle sue uscite autonome, però,  è stato intercettato dalla Finanza.

Così per il "falso cieco" sono cominciati i guai. Anche perchè i militari hanno scoperto che dal 2002, l'uomo ha percepito un "tesoretto" da 154.000 euro dall'Inps a titolo di indennità di accompagnamento. Nel mirino delle Fiamme Gialle di Manduria è finito un 79enne residente a Maruggio, in provincia di Taranto.

I militari lo hanno denunciato a piede libero per truffa all'Inps ed hanno eseguito un sequestro di beni per equivalente finalizzato alla confisca. Sotto chiave beni per 154.000 euro, ovvero la somma percepita indebitamente dal "falso cieco" in 17 anni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento: 12:21