Bus a idrogeno, tappa a Taranto di Solaris: presentato un mezzo a emissioni zero

Bus a idrogeno, tappa a Taranto di Solaris: presentato un mezzo a emissioni zero
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Aprile 2022, 10:10 - Ultimo aggiornamento: 10:11

Ha fatto tappa a Taranto il Solaris Roadshow 2022, promosso dal costruttore polacco Solaris, con la presentazione sul Lungomare dell'autobus «Solaris Urbino 12 idrogeno», un mezzo a emissioni zero, alimentato da celle a idrogeno. L'innovativo veicolo, già in esercizio sulla rete di trasporto pubblico di Bolzano, ha un'autonomia fino a 350 km, preservando tutti i vantaggi di un motore elettrico; l'unico prodotto della reazione chimica che avviene nella cella a combustibile a idrogeno è il vapore acqueo. Con un tempo di ricarica che richiede circa 15 minuti, inoltre, l'autobus garantisce flessibilità ed elasticità all'operatore del servizio di trasporto pubblico.

Il roadshow

Il roadshow italiano è stato realizzato in collaborazione con Wolftank DGM e il gruppo Sapio, presenti rispettivamente con il project manager Giuseppe De Gennaro e il direttore Grandi clienti e Progetti speciali Centro Sud, Mario Mosca. A Taranto il veicolo ha effettuato un percorso urbano, «dimostrando - è detto in una nota di Kyma Mobilità - la quasi assenza di rumorosità e un basso livello di vibrazioni durante la marcia, nonché un elevato livello di confort per i passeggeri e il conducente. La E-mobility (mobilità elettrica) è ormai il presente del trasporto pubblico. È un'autentica rivoluzione alla quale Kyma Mobilità, azienda che negli ultimi anni ha avviato un programma di rinnovamento della flotta aziendale con programmi a costo zero per i cittadini, intende farsi trovare pronta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA