21 Invest (Benetton) sigla accordo per acquisire Zanzar, azienda tarantina d'eccellenza

Martedì 9 Novembre 2021
21 Invest (Benetton) sigla accordo per acquisire Zanzar, azienda tarantina d'eccellenza

Il gruppo Benetton ha puntato una delle eccellenze pugliesi. 21 Invest ha firmato un accordo per rilevare la maggioranza del capitale di Zanzar, gruppo con sede a Grottaglie (Taranto), leader europeo nello sviluppo e produzione di zanzariere.

Zanzar fondata nel 1985 da Angelo L'Angellotti, vanta una storia di oltre 35 anni nel settore, iniziata dapprima sulle zanzariere, per ampliarsi successivamente verso tapparelle, cassonetti, schermature esterne, tende tecniche e d'arredo, pergole e oscuranti, anche grazie ad alle acquisizioni di Croci Italia, I.R.S., Suncover Italia, Stampaggi Industriali e Verelux. La società, gestita dal fondatore, ha un giro di affari complessivo intorno agli 80 milioni di euro, di cui circa il 35% generato sui mercati esteri, con un organico di circa 400 dipendenti. La società ha 11 siti produttivi in Italia e in Europa.

Benetton: rafforziamo la leadership

«Credo fermamente che la sinergia tra il dna di Zanzar e l'approccio industriale di 21 Invest - rileva il presidente Alessandro Benetton - consentirà al Gruppo di rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento di leadership nel settore, ulteriormente accelerando il percorso di crescita che il Gruppo ha percorso nel tempo».

«L'incontro tra il mondo della finanza e con l'impresa del Sud Italia - aggiunge L'Angellotti -,può essere un esempio innovativo per lo sviluppo futuro del Paese e di altre aziende del Mezzogiorno che intendono investire in territori storicamente non vocati a rapporti con il mondo finanziario.

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA