Sinner da favola: travolge De Minaur e trionfa alle Next Gen Finals. E l'Italtennis sogna

Sabato 9 Novembre 2019
La grinta di Jannik Sinner

Incredibile Jannik Sinner: il 18enne altoatesino, numero 95 del mondo e in tabellone grazie a una wild card, trionfa alle Next Gen Finals di Milano battendo in finale l'australiano Alex De Minaur, testa di serie numero 1 e numero 18 del mondo. Senza storia la finale che l'azzurro si aggiudica con il punteggio di 4-2 4-1 4-2.

Da numero 95 del mondo l'azzurrino ha letteralmente spazzato via il ventenne australiano, il top 20 Alex De Minaur. Il 3-0 (con set al meglio dei 4 game)  finale vale il primo titolo Atp (anche se il torneo non mette in palio punti per la classifica mondiale) per un ragazzo che farà molto parlare di sé e fa già sognare giustamente il movimento tennistico italiano. Il futuro  - con Berettinj impegnato oggi contro Djokovic nelle atp finale di Londra, è adesso. Incrociamo le dita, ma forse questa è la volta buona.

Leggi anche > Diego Narciso racconta il fenomeno Sinner: «Il suo tennis ricorda Djokovic e Borg»

 

Ultimo aggiornamento: 10 Novembre, 00:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA