Rio 2016, Pellegrini amara: è solo quarta, oro alla Ledecky

Rio 2016, Pellegrini amara: è solo quarta, oro alla Ledecky
di Gianluca Cordella
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Agosto 2016, 22:10 - Ultimo aggiornamento: 10 Agosto, 13:39

RIO DE JANEIRO - Niente da fare per Federica Pellegrini che resta ai piedi del podio nella finale dei 200 stile libero. L'azzurra nuota in 1.55.18 e chiude alle spalle delle favoritissime della vigilia: la campionessa statunitense Katie Ledecky, che vince l'oro in 1'53''73, e la svedese Sarah Sjostrom, argento in 1'54''08. A spingere l'azzurra giù dal podio è l'australiana Emma McKeon, che tocca in 1'54''92 e si mette al collo il bronzo.
 

 

Contrariamente alla batteria, Federica questa volta sceglie di fare la sua gara e non spinge nelle prime due vasche, strategia condivisa da Ledecky e Sjostrom che alla prima virata sono entrambe dietro all'azzurro. Il passaggio di Fede è però troppo lento, al punto da chiamaral alla rimonta dall'ottava posizione. Ma le ultime due vasche, si sa, sono territorio di Federica che comincia a spingere e a risucchiare le avversarie. Quinta al terzo passaggio, recupera un'altra posizione nella vasca finale ma non riesce a rimontare la McKeon, scoglio fatale tra lei e una medaglia storica. 

AMAREZZA FINALE
«Fa male, indipendentemente dal quarto posto che ci poteva stare - ha commentato Federica - Rispetto a ieri pomeriggio, mi sono sentita un'altra persona, in acqua non avevo le stesse sensazioni. E' stata una brutta sorpresa, per la fatica che stavo facendo in quel momento. Pensavo che stessi nuotando più velocemente. Ho dato tutto quello che avevo, non è andata...». «Negli ultimi 50 mi sono detto “do tutto qello che ho e alla fine va come va”. Per come avevo nuotato la qualifica di ieri pensavo di fare almeno sette decimi in meno oggi, invece avevo sensazioni completamente diverse - continua la Pellegrini - Se ho subito la gara? Ho 28 anni, se ancora mi dite che è un problema di testa do un cazzotto a tutti...». E se ne va.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA