"Una squadra", la Coppa Davis del 1976 diventa un documentario con il barese Procacci

Venerdì 29 Aprile 2022 di Giuseppe ANDRIANI

Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli: l'Italia del tennis che nel 1976 vinse la Coppa Davis diventa un documentario, con la regia del barese Domenico Procacci, noto produttore da anni stabilitosi a Roma. "Una squadra" sarà una docuserie, al cinema per tre giorni, dal 2 al 4 maggio in anteprima e poi in onda su Sky dal 14 maggio. Procacci ha intervistato i cinque protagonisti del successo, i quattro giocatori e il capitano Pietrangeli.

Il trailer

E' una bella storia da raccontare, ha detto il regista. Non si parla solo di tennis, ma dell'amicizia tra i quattro e anche del contesto storico nel quale è maturata la vittoria in Cile. "Quello che le girava attorno - ha commentato Procacci -, volevo approfondire di più. C'erano tante cose che meritavano attenzione". Dalla maglietta rossa agli aneddoti, senza dimenticare l'attualità, con l'esclusione dei russi da Wimbledon (nel corso della presentazione si sono tutti detti contrari, con toni anche molto accesi da Adriano Panatta). 

Non è solo una docuserie, è il racconto di un'impresa che un'intera generazione non ha mai dimenticato: gli anni d'oro del tennis italiano rivissuti in un attimo. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA