Covid19, il Real Aversa chiede il rinvio del match col Taranto

Venerdì 9 Aprile 2021 di Vito DI NOI
Mister Giuseppe Laterza, allenatore del Taranto

Si profila uno stop forzato per il Taranto Calcio. Domenica pomeriggio infatti la squadra allenata da mister Giuseppe Laterza con ogni probabilità non dovrà presentarsi allo stadio "Bisceglia" di Aversa a causa della richiesta di rinvio del match presentata dal club campano.

Nel primo pomeriggio infatti, a seguito dei test antigenici effettuati dai calciatori normanni, è emersa la positività al Covid19 di due calciatori del Real Aversa mentre (almeno) altri quattro, pur risultando negativi, manifestano sintomi influenzali che necessitano di essere monitorati nel corso delle prossime ore. In base alla situazione venutasi a creare, la società del presidente Pellegrino ha allertato gli organi competenti inoltrando richiesta di rinvio alla Lega Nazionale Dilettanti che, una volta analizzata la documentazione, disporrà il posticipo del match, il secondo relativo al venticinquesimo turno dopo quello del derby Gravina-Nardò per la positività di alcuni componenti del gruppo-squadra granata.

In attesa dell'ufficialità del rinvio, il Taranto si allenerà regolarmente per prepare al meglio il turno infrasettimanale di mercoledì 14. Nell'occasione, la squadra di mister Laterza affronterà i cugini del Nardò. Vale la pena ricordare che i granata sono fermi da quattro turni.

Il Taranto intanto ha perfezionato il tesseramento del giovane centrocampista Michele Sernia, classe 2001, ex del Gravina. Il calciatore è già a disposizione dello staff tecnico.

Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA