Taekwondo, Dell'Aquila da Mesagne al tetto d'Europa

Venerdì 1 Novembre 2019 di Francesco Trinchera
Il giovanissimo Vito Dell'Aquila (classe 2000) ha conquistato la medaglia d'oro ai campionati europei di taekwondo seniores, in corso a Bari, nella categoria -58 chilogrammi.
Il rappresentante della New Marzial Mesagne batte in finale l'irlandese Jack Wooley con il punteggio di 24-22 al termine di un match intenso, mentre in semifinale aveva dato spettacolo sconfiggendo 40-18 l'azero Gashim Magomedov. A livello internazionale, il giovanissimo atleta aveva già conquistato una medaglia di bronzo ai mondiali senior a neanche 17 anni, oltre ad una serie di allori a livello giovanile.
Si tratta della prima medaglia d'oro continentale per la rappresentativa italiana dal 2012, anno in cui un altro mesagnese illustre conquistò l'oro olimpico: si tratta di Carlo Molfetta, attualmente nello staff tecnico della rappresentativa azzurra.
Ed in tema di cinque cerchi, con questo risultato Dell'Aquila si avvicina alla qualificazione olimpica di Tokyo 2020. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA