Beffa in supercoppa/ Brindisi asfalta Roma, ma non basta: in Final four va Sassari per la differenza canestri

Lunedì 14 Settembre 2020 di Antonio RODI
Alla Final Four di Supercoppa ci va la Dinamo Sassari. Nonostante la sconfitta contro Pesaro (78-81), la squadra di Pozzecco stacca il pass per l’atto conclusivo della manifestazione in programma tra venerdì e domenica grazie alla miglior differenza canestri negli scontri diretti. La Happy Casa esce a testa alta travolgendo la rimaneggiata Roma, che ha comunque avuto l’apporto di un più che positivo Anthony Beane (15 punti con 6/10 totale al tiro in 22 minuti di utilizzo). Da parte sua la squadra allenata da Frank Vitucci manda cinque giocatori in doppia cifra: oltre al solito Harrison (21 punti, 8 rimbalzi e 5 falli subiti) i biancazzurri hannno tanta “roba” da Riccardo Visconti (15 punti e 4 assist) e Zanelli (11 punti e 9 assist). Finisce 98-62 per gli adriatici. Ultimo aggiornamento: 23:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA