Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stefano Tacconi, il figlio: «Ha sollevato le dita per vittoria della Juve. Percorso lungo, ma ce la faremo»

Stefano Tacconi, il figlio: «Ha sollevato le dita per vittoria della Juve. Percorso lungo, ma ce la faremo»
1 Minuto di Lettura
Giovedì 28 Aprile 2022, 20:45 - Ultimo aggiornamento: 21:32

Stefano Tacconi resta ricoverato. Ma nuovi segnali indicano dei piccoli passi in avanti nelle sue condizioni cliniche. «Oggi segnale molto importante, alla mia frase "la Juve ha vinto" papà ha sollevato le dita in segno di vittoria», scrive su Facebook Andrea Tacconi in un post di aggiornamento sul papà Stefano.

Stefano Tacconi, «Situazione stazionaria, ha dato qualche segnale positivo. Prossimi giorni determinanti»

«Il percorso è lungo ma ce la faremo», scrive ancora Andrea. L'ex portiere della Juventus, e della Nazionale, è ricoverato in ospedale ad Alessandria dal 23 aprile a seguito di emorragia cerebrale. Tacconi si è sentito male ad Asti, dove si trovava per un evento benefico. Grande la vicinanza del popolo della rete, con molti commenti di incoraggiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA