Lazio-Lecce, finisce 4-2 con un rigore che fa discutere

Domenica 10 Novembre 2019
Il rigore fallito da Babacar
L'impresa non riesce e stavolta la sfortuna (o forse sarebbe più appropriato dire, colpa di  due centimetri), un pochino entra in gioco e recita una particina niente male perché determina il risultato finale. L'episodio è quello del rigore fallito da Babacar e trasformato in rete (del 2-2) da Lapadula. Gol annullato perché l'attaccante giallorosso era già in area al momento del tiro, ma in area  c'erano almeno 3-4 giocatori laziali che non hanno preso parte all'azione e quindi non erano punibili. Ma l'arbitro e gli occhi elettronici sono parsi eccessivamente fiscali su quei due centimetri che potevano cambiar le sorti della partita.
Resta comuque il rammarico per aver interrotto la serie di risultati positivi dopo quattro pareggi di fila in una partita che poteva regalare ai giallorossi un risultato diverso. Ora, occhi sulla sosta.

49' st - Brivido finale col Lecce ad un passo dal 4-3, poi il fischio finale.
40' st - La Mantia accorcia, per lui primo gol in serie A 4-2.
34' st Correa su assit di Immobile fa gol.
32' st - Immobile fa tris su rigore
20' - Rigore per il Lecce per fallo su Mancosu: batte Babacar, Strakosha para il tiro. Sulla ribattuta Lapadula mette dentro per il 2-2 ma l'arbitro annulla perché l'attaccante giallorosso era all'interno dell'area al momento del tiro di Babacar. Palemiche  sul terreno gioco.
17' Vantaggio Lazio con Milnkovic.
 Secondo tempo
40' pt - Arriva il pari del Lecce con Lapadula
Apre le marcature Correa alla mezzora del primo tempo: Lazio-Lecce 1-0.
Formazioni
Lazio: Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva (Cataldi), Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, Parolo, André Anderson, Lukaku, Jony, Berisha, Caicedo, Adekanye. All. Simone Inzaghi.
Lecce: Gabriel; Meccariello (Rispoli), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer (Shakhov); Mancosu; Lapadula, Babacar La Mantia). A disp. Vigorito, Bleve, Riccardi, Vera, Benzar, Dubickas,  Lo Faso, Dell’Orco, Imbula. All.  Liverani.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo.
Marcatori: pt,  30′ Correa, 40′  Lapadula; 17' Milinkovic, 32' Immobile, 34' Correa, 40' La Mantia Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 15:35


© RIPRODUZIONE RISERVATA