Taranto, intrigo diesse: Pellegrino in pole, ma non è l'unico. Francavilla: due nomi per la panchina

Giovedì 19 Maggio 2022 di Giuseppe ANDRIANI

Taranto e Virtus Francavilla, sarà rivoluzione? Sì, ma in modo diverso. Se i rossoblù hanno nel mirino la questione direttore sportivo, con l'ex Catania Maurizio Pellegrino in pole, la Virtus ha già annunciato il nuovo dg Domenico Fracchiolla, e adesso aspetta di scegliere l'allenatore. 

Taranto, in pochi giorni il direttore sportivo

Pellegrino è il favorito per il ruolo di direttore sportivo del Taranto. Giove ha annunciato che la scelta arriverà entro la fine di questa o l'inizio della prossima settimana. I tempi sono ormai maturi, Pellegrino è la priorità, c'è già stato un incontro, ma non è l'unico in lizza. Restano valide anche le piste che portano a Elio Di Toro, fresco vincitore del girone H di Serie D con l'Audace Cerignola, e Mariano Fernandez, ex diesse della Virtus Francavilla, protagonista della salvezza a Viterbo nelle ultime settimane (tramite i playout). In pochi giorni la decisione, poi bisognerà capire chi sarà l'allenatore. Laterza sembra orientato verso la permanenza: ha ancora un anno di contratto e c'è la stima del presidente Giove. 

Francavilla, due piste per la panchina

Dopo l'addio di Roberto Taurino, la Virtus Francavilla è a caccia dell'allenatore. La scelta toccherà al nuovo direttore generale, Domenico Fracchiolla. Due le piste calde al momento: Leonardo Colucci, ex Pordenone e nell'ultima stagione al Picerno (decimo nel girone C di Serie C); Massimo Paci, ex Teramo, da calciatore protagonista in A con la maglia del Parma. 

Ultimo aggiornamento: 13:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA