Il Monza batte il Lecce 1-0, i play off si avvicinano. La Salernitana segna su rigore: vince con il Pordenone

Martedì 4 Maggio 2021 di Francesco BUJA

La truppa di Corini spreca l’opportunità della promozione diretta perdendo l’ennesimo confronto. Dopo la sconfitta con Spal e quella col Cittadella, cade a Monza.

Addio secondo posto e play-off che diventano un'ipotesi concreta. Il Lecce è scivolato al quarto posto in classifica e non sarà per niente facile riconquistare la seconda poltrona considerato che mancano ormai 180’ alla fine della stagione regolare.

La Salernitana, nuova vice capolista, nelle ultime due partite affronterà l’Empoli (già promosso in serie A) allo stadio Arechi e poi il Pescara in trasferta mentre il Monza venerdì farà visita al Cosenza che ha già un piede nella fossa e poi se la vedrà con il Brescia che invece insegue un posto nei play off.

Per la squadra di Corini la stagione regolare terminerà con la sfida casalinga di sabato contro la Reggina, che ambisce ancora ad andare nei play off, prima della trasferta di lunedì 10 maggio ad Empoli. A questo punto, c’è da sperare che il Lecce, non avendo più nulla da perdere ma tutto da guadagnare, possa ritrovarsi e regalare ai suoi tifosi un finale di campionato scoppiettante.

 

La partita

 

Primo tempo senza pretese per il Lecce, che nella seconda parte della sfida cambia musica grazie all’ingresso in campo di Mancosu, che vivacizza l’offensiva dei suoi. Occasioni create dunque, nel secondo tempo, ma i salentini non sono riusciti a mettere la palla in rete neanche quando Mancosu ha calciato da posizione centrale davanti al portiere: non è riuscito a spiazzare l’estremo difensore monzese. Sfortuna al 77’ in occasione del palo colpito di testa da Hjulmand. Ai brianzoli basta il gol su punizione siglato da Barberis nel primo tempo.  Lecce sconfitto, ma il Monza gioisce a metà perché agli ultimi istanti la Salernitana sconfigge su rigore il Pordenone. E oggi sarebbe in serie A.

96': finita: Monza batte Lecce 1-0. E la Salernitana segna su rigore e vince

94': Yalcin calcia   a pochi passi dalla porta ma ribatte Paletta. Lecce all'attacco ma resta poco tempo

90': cinque minuti di recupero

86': esce Sampirisi, in campo  D'Alessandro

84':  Guven Yalcin in campo, esce Bjorkengreen

77': sostituzioni per i biancorossi: fuori Barberis e Mota, dentro Scozzarella e Diaw

77': ancora occasione ghiotta del Lecce: Hjulmand di testa su angolo di Mancosu colpisce il palo

74':  Rodriguez in campo, al posto di Stepinski

70': ammonito Hjulmand per fallo 

69': Monza ancora in vantaggio sul Lecce e il  Pordenone pareggia con la Salernitana

68: ammonito Balotelli per fallo su Lucioni

67': Brocchi opera cambi: fuori Boateng e Colpani, in campo Balotelli e l'ex giallorosso Armellino

65': Mancosu da posizione centrale prova a piazzare la palla, come un rigore, ma Di Gregorio devia la sfera

63': Nikolov si ritrova la palla fra i piedi davanti alla porta sguarnita, ma non la sfrutta

61': testa di Stepinski in girata su cross di Maggio, palla fuori

58': cambi per il Lecce: Meccariello al posto di  Dermaku e Nikolov per Henderson

56': Lucioni di testa rimette la palla in mezzo, ma i biancorossi allontanano il pericolo

56': il Lecce guadagna un corner con un cross

53': diagonale di Carlos Augusto da sinistra, palla fuori di un soffio, oltre il secondo palo. Il Lecce soffre

52' Boateng, qualche passo dopo il limite dell'area di rigore, calcia alto da posizione centrale

49': Lucioni smorza un contrattacco biancorossi intervenendo in scivolata su Boateng

46': Lecce subito in avanti con un cross, ma blocca il portiere monzese

46': comincia il secondo tempo. Corini ha mandato in campo Mancosu al posto di Tachtsidis.

SECONDO TEMPO

 

Fine primo tempo: Monza-Lecce 1-0. Aggancio momentaneamente compiuto dai monzesi al Lecce grazie al tiro di Barberis su punizione finito all’incrocio dei pali. Meglio i padroni di casa finora. Coda isolato in avanti. Centrocampo giallorosso facilmente superato dai biancorossi. Occasione durante il minuto di recupero per i salentini.

46': girata al volo di Coda su traversone di Hjulmand, respinge Bellusci, ci prova da fuori area Dermaku ma palla fuori

45': deciso un minuto di recupero

 41': Gol! Prodezza di Barberis su punizione da fuori area, palla all'incrocio dei pali alla sinistra di Gabriel, il quale vola inutilmente: 1-0

37:  Mota sul fondo, poco prima dell'area piccola, da sinistra prova a mettere in mezzo, guadagna il corner. Il Monza gioca meglio degli ospiti

33': cross di Gallo, colpo di testa di Maggio dalla parte opposta dell'area, a destra, ma palla fuori

31': ci prova Coda dalla distanza, conclusione rugbistica

31': salta e blocca la palla Gabriel su lungo lancio, anticipando Boateng

25': Monza in avanti, ma il tiro di Frattesi, compiuto scivolando, è fiacco

22': destro di Coda da dentro l'area di rigore, ma respinge il portiere

21': debole tiro di Mta deviato, ma l'arbitro concede la rimessa dal fondo

20': Colpani si avventa su un traversone giunto da destra, ma arriva scoordinato e manda la sfera fuori

17': al volo Frattesi dalla distanza, ma la conclusione finisce abbondantemente lontano dalla porta giallorossa

12': tiraccio di Carlo Augusto

9': esterno destro di Henderson, ma Di Gregorio non si fa sorprendere . Intanto Salernitana in vantaggio su Pordenone

6': contropiede monzese, quando i biancorossi si preparavano al tiro arriva Hjulmand che soffia la palla all'avversario toccandola in angolo

4': buono il ritmo, le squadre provano a disegnare trame di gioco

1': calcio d'inizio agli ospiti.  Monza in completo rosso, Lecce in maglia bianca e pantaloncini blu scuro.

PRIMO TEMPO

LA DIRETTA

 

 

Sfida sconsigliata ai deboli di cuore quella fra Monza e Lecce. Terz’ultima giornata della serie B, i brianzoli mirano a raggiungere proprio i salentini in seconda posizione, bissando quindi il successo sulla Salernitana, altra compagine in agguato per la promozione diretta. I giallorossi invece devono rimettersi subito in sella, dopo la caduta casalinga con il cittadella. Nessun verdetto, è chiaro, alla fine dell’incontro, ma sono intuibili le ripercussioni del risultato sulla psiche delle contendenti. La Salernitana potrebbe giovarsi dello scontro in scena all’ U-Power Stadium, battendo il Pordenone. Quindi il pareggio non servirà né al Monza, né al Lecce.  

Nel Monza sono di nuovo disponibili gli otto giocatori coinvolti nella spedizione al casinò svizzero che è costata il contagio di covid. Assenti invece  Lamanna e Maric. In panchina Balotelli, che ritrova Corini, suo mister ai tempi del Brescia.  .

Il Lecce porta in terra brianzola anche infortunati, squalificati, magazzinieri e fisioterapisti.  Non può perdere colpi. Due sconfitte nelle ultime tre partite.
Squalificato Majer, in attacco non ci sarà Pettinari, infortunato. Accanto al bomber Coda correrà Stepinski.

 

Formazioni   

                                                                                                                                                           

MONZA: Di Gregorio, Bellusci, Boateng, Barberis, Frattesi, Colpani, Paletta, Carlos Augusto, Sampirisi, Mota, Pirola. A disposizione: Sommariva, Gytkjaer, D’Errico, Bettella, Scaglia, Barillà, Armellino, Scozzarella, Ricci, Balotelli, Diaw, D’Alessandro. Allenatore: Brocchi

LECCE: Gabriel, Maggio, Lucioni, Coda, Stepisnki, Dermaku, Björkengren, Gallo, Hjulmand, Henderson, Tachtsidis. A disposizione: Bleve, Vigorito, Pisacane, Meccariello, Paganini, Mancosu, Yalçin, Nikolov, Listkowski, Zuta, Rodriguez. Allenatore: Corini

Arbitro: Maurizio Mariani, di Aprilia.

Ultimo aggiornamento: 21:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA