Finalmente la A! Giallorossi in festa: con il Pordenone finisce 1-0: decisivo Majer. Il Lecce chiude il campionato al primo posto

Venerdì 6 Maggio 2022 di Liberato CASOLE

Il Lecce torna in serie A. Meritatamente. Una serie A inseguita dall'inizio del campionato, giocando un calcio davvero effervescente per il torneo cadetto. La squadra di Marco Baroni è stata la più forte, ha vinto l'ultima gara contro il Pordenone per 1-0 al culmine di una partita dominata nel primo tempo e portata a casa grazie a un gol di Majer. L'urlo liberatorio dei 30mila dello stadio ha certificato il salto, dopo una settimana tribolata.

 

Il Lecce vince il campionato, arriva primo in classifica e alza al cielo la coppa come il 30 maggio del 2010. E' la decima promozione in serie A della squadra giallorossa. La partita è stata un monologo, il Lecce ha subito attaccato, ha prodotto occasioni in serie senza riuscire a sbloccarla. Un po' d'ansia a quel punto è subentrata. Nella ripresa, però, il gol in avvio di Majer ha messo le cose a posto. Poi c'è stato solo da gestire la gara. Fino al triplice fischio finale che ha fatto esplodere la festa. Il Lecce ha perso solo 5 gare in 38 partite di campionato. A un certo punto i tanti pareggi hanno fatto pensare al peggio, poi la squadra di Baroni ha inanellato successi e messo le ali. Adesso è festa grande per Lecce e il Salento. 

Video

SERIE B, 38°TURNO - Crotone-Parma 0-1; Alessandria-Vicenza 0-1; Ascoli-Ternana 4-1; Benevento-Spal 1-2; Brescia-Reggina 3-0; Como-Cremonese 1-2; Cosenza-Cittadella 1-0; Frosinone-Pisa 1-2; Lecce-Pordenone 1-0; Perugia-Monza 1-0
CLASSIFICA - Lecce 71; Cremonese 69; Pisa, Monza 67; Brescia 66; Ascoli 65; Benevento 63; Perugia, Frosinone 58; Ternana 54; Cittadella 52; Parma 49; Como 47; Reggina 46; Spal 42; Cosenza 35; Vicenza, Alessandria 34; Crotone 26; Pordenone 18
VERDETTI - Lecce e Cremonese promosse in A. Ai playoff Pisa (terzo), Monza (quarto); primo turno Brescia-Perugia e Ascoli-Benevento. Retrocesse in C Alessandria, Crotone e Pordenone. Playout Cosenza-Vicenza.

 

 

93' - E' finita. Lecce-Pordenone 1-0. Il Lecce è in serie A.

91' - Entrano Ragusa per Strefezza e Rodriguez per Di Mariano nel Lecce

90' - Festa iniziata, Lecce a +4 dal terzo posto

85' - Cinque minuti alla serie A

ALTRI CAMPI - Como-Cremonese 0-2; Perugia-Monza 1-0, Frosinone-Pisa 1-2
Classifica: Lecce 71; Cremonese 69; Monza, Pisa 67

84' - Nel Lecce Bjorkengren in campo al posto di Gargiulo

80' - Dieci minuti separano il Lecce al ritorno in A

75' - Ora il Lecce cerca il raddoppio e comincia a gestire la partita

70' - Venti minuti alla fine. Il Lecce sempre concentrato e attento.

ALTRI CAMPI - Como-Cremonese 0-2; Perugia-Monza 0-0, Frosinone-Pisa 1-2
Classifica: Lecce 71; Cremonese 69; Monza 68; Pisa 67

67' - Due sostituzioni nel Lecce: Helgason per Majer e Calabresi per Gendrey

62' - Dopo il gol il Lecce cerca adesso di dosare le energie per finire nel migliore dei modi il match

60' - Dopo un'ora di gioco il Lecce ha in mano la serie A

58' - Due cambi nel Pordenone, il Lecce ora controlla

56' - Coda manca il raddoppio da pochi passi, Di Mariano lo imita qualche istante fa. Il Lecce attacca ancora

52' - Festa di tutto lo stadio che si lascia andare in un urlo liberatorio dopo l'ansia per un primo tempo giocato all'attacco ma senza segnare. 

ALTRI CAMPI - Como-Cremonese 0-2; Perugia-Monza 0-0, Frosinone-Pisa 0-2
Classifica: Lecce 71; Cremonese 69; Monza 68; Pisa 67

46' - Gol del Lecce. Majer ha segnato, un gol che vale la serie A in questo momento. Entusiasmo alle stelle al Via del Mare. Il Lecce la sblocca dopio un primo tempo giocato in attacco. Ora raccoglie i frutti, la squadra giallorossa. Majer segna di testa da pochi passi su suggerimento di Di Mariano. Lecce-Pordenone 1-0

45' - Inizia il secondo tempo. Il Lecce deve fare gol per avere la certezza dalla promozione in A

-------------------------------------------------------------------------------

48' - Fine primo tempo. Lecce-Pordenone 0-0

45' - Ammonito Majer. Due minuti di recupero. Il Lecce sempre in attacco ma senza esito

42' - Ora ci si mette anche un filo d'ansia per via del fatto che, dopo tanto attaccare, il Lecce non riesce a sbloccare la partita

37' - Non ci sono pause, il Lecce è già in attacco. Partita che la squadra di Baroni vuole sbloccare al più presto

35' - Occasione per il Pordenone, brividi per un cross di Cambiaghi che Gabriel salva quasi sulla linea di porta

32' - Ancora un'occasione per il Lecce ocn Majer che non impatta bene con il pallone. Ora il Lecce ha troppa frenesia

ALTRI CAMPI - Como-Cremonese 0-1; Perugia-Monza 0-0, Frosinone-Pisa 0-2
Classifica: Cremonese, Lecce 69; Monza 68; Pisa 67

26' - Grande Lecce, una decina di occasioni in meno di mezz'ora

24' - Strefezza ancora al tiro, palla di un metro fuori

23' - Anche Majer al tiro, il Lecce attacca

15' - Il Lecce rifiata dopo dieci minuti giocati benissimo. Il Pordenone si fa pericoloso con Candellone

10' - Ancora Lecce con Di Mariano che di testa è pericoloso

9' - Gran tiro dal limite di Strefezza, tiro a giro e il portiere si salva con l'aiuto del palo

7' - Il via del Mare è una bolgia. Si alza alto l'urlo dei tifosi

6' - Coda calcia da posizione centrale, para il portiere. Bene così il Lecce.

5' - Il Lecce prova subito ad attaccare, giallorossi molto determinati

0' - Grandissimo entusiasmo al "via del Mare". Partiti

Il Lecce a un passo dalla serie A. E' tutto pronto al via del Mare davanti a 30 mila spettatori. 
Ecco le formazioni ufficiali:

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Tuia, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disposizione Bleve, Plizzari, Ragusa, Helgason, Bjorkengren, Blin, Barreca, Calabresi, Dermaku, Asencio, Rodriguez. All. Baroni
Pordenone (4-3-3): Fasalino; Valietti, Sabbione, Bassoli, Dalle Mura; Zammarini, Torrasi, Lovisa; Candellone, Butic, Cambiaghi. A disposizione Bindi, Perisan, Mensah, Deli, Pellegrini, Onisa, Seclì, Biondi, Perri, Gavazzi, Andreoni. All. Tedino

Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 22:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA