Dramma Righetti: l'ex difensore del Lecce colpito da infarto

Lunedì 3 Maggio 2021 di Lino De Lorenzis
Ubaldo Righetti in una vecchia sfida tra Lecce e Milan

Sono ore di grande paura per Ubaldo Righetti. L'ex calciatore del Lecce, 53 presenze in serie A più 10 in Coppa Italia con la maglia giallorossa dal 1988 al 1990, è stato colto da malore in serata mentre stava giocando a padel in un circolo sportivo della Capitale. Righetti, 58 anni, è stato trasportato d'urgenza dagli operatori del 118 all'ospedale Sant'Andrea. Qui sarebbe stato colpito da un secondo infarto. Secondo le prime notizie diffuse dai sanitari, le sue condizioni sono serie. 

"Forza Ubaldo"

Tra i primi ad inviare un messaggio di incoraggiamento a Righetti è stato Paolo Baldieri, romano e romanista, altro ex calciatore del Lecce che ha scelto di vivere nel capoluogo salentino: "Sei stato quel fratello mancato...mi portavi sempre fuori a cena con te e con Sebino. Mi facevi sentire importante...anche se ero ancora niente e nessuno. Quanti ricordi...della mia gioventù. Forza amico mio...", ha scritto Baldieri sul suo profilo Facebook.

Campione d'Italia

Ubaldo Righetti nel corso della sua lunghissima carriera calcistica ha avuto l'onore di laurearsi Campione d'Italia con la Roma nel 1983. Solo pochi giorni fa è stato a pranzo con Massimiliano Allegri nella Capitale e la foto dei due grandi amici è diventata virale sui social tra i tifosi romanisti. Attualmente Righetti è opinionista per la tv ufficiale del club giallorosso; proprio ieri, a Trigoria, aveva commentato il match contro la Sampdoria.

Ultimo aggiornamento: 23:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA