Pietro Tusiano non ce l'ha fatta, il giovane calciatore stroncato da un male incurabile

Pietro Tusiano non ce l'ha fatta, il giovane calciatore stroncato da un male incurabile
di Giuseppe ANDRIANI
1 Minuto di Lettura
Lunedì 6 Giugno 2022, 10:59 - Ultimo aggiornamento: 19:07

Pietro Tusiano non ce l'ha fatta. Aveva 26 anni (27 da compiere il prossimo 1 settembre), attaccante, tesserato dell'Atletico Vieste, con un passato tra Fidelis Andria e Martina. Aveva lottato per mesi contro un brutto male, è venuto mancare nella mattinata di oggi. Tusiano, classe 1995, era una seconda punta, un calciatore noto nel calcio dilettantistico pugliese. 

Pietro Tusiano, chi era

Con la Fidelis Andria nel 2020/21 aveva giocato anche nel girone H di Serie D, cinque partite, per un totale di 125 minuti. Poi la scelta di trasferirsi al Martina, in Eccellenza, con cui aveva sfiorato la vittoria dei playoff. Nell'ultima stagione era all'Atletico Vieste, nella Premier League pugliese. 

Pietro Tusiano, il cordoglio

"Da qualche mese Pietro lottava tenacemente con un brutto male che purtroppo lo ha portato via dall'affetto dei sue cari. A Pietro dobbiamo tanto, non solo in termini calcistici, in quanto è stato tra i principali artefici della salvezza nell'ultimo campionato di Eccellenza, ma soprattutto per i valori che ci ha trasmesso", scrive l'Atletico Vieste sui social. E al ricordo si accoda anche il Martina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA