Lecce, le parole di Pelè per riprendere la corsa verso la A

Lunedì 12 Aprile 2021 di Lino De Lorenzis
Il poster di Pelè affisso nello spogliatoio del Lecce all'Acaya

Alla fine della gara contro la Spal il presidente Saverio Sticchi Damiani aveva teso la mano a mister Corini e ai calciatori, con il morale sotto i tacchi per via della sconfitta, spronandoli a non perdere l'entusiasmo acquisito nel tempo in questo finale di stagione in cui il Lecce si gioca la promozione diretta in serie A.

Poi, ieri pomeriggio, all'arrivo presso il centro di allenamento dell'Acaya Golf Resort, capitan Mancosu e compagni hanno trovato una gradita sorpresa: due gigantografie di Pelè in cui viene riportata una delle frasi tanto care all'ottantenne più celebre della Terra, Edson Arantes do Nascimento: “Il successo non è quante volte vinci, ma come giochi la settimana dopo aver perso”.

Con questa iniziativa il presidente Sticchi Damiani ha voluto infondere coraggio al gruppo impegnato nel coronamento di un sogno che, fino a poche settimane fa, sembrava irraggiungibile. Ora, a cinque giornate dalla fine, la situazione è mutata e il Lecce ha la possibilità di tornare in serie A dalla porta principale. I giallorossi sono al secondo posto in classifica con un punto di vantaggio sulla Salernitana, cinque sul Venezia e sei sul Monza.

Sabato si va a Vicenza con il chiaro intento di riscattare il passo falso contro la Spal. Nell'occasione mancherà il macedone Nikolov per squalifica e sarà assente pure Mancosu che proprio oggi ha ripreso gli allenamenti e ne avrà ancora per qualche settimana.

Ultimo aggiornamento: 21:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA