È morto Patrizio Billio: per l'ex calciatore fatale un malore durante una partita di padel con gli amici. Nel 1995/96 aveva giocato in Puglia

È morto Patrizio Billio: per l'ex calciatore fatale un malore durante una partita di padel con gli amici. Nel 1995/96 aveva giocato in Puglia
2 Minuti di Lettura
Martedì 24 Gennaio 2023, 17:32

È morto ieri sera Patrizio Billio, ex calciatore e attuale allenatore dell'Academy del Milan in Kuwait. Aveva 49 anni, in carriera aveva giocato anche in Puglia, per una stagione al Casarano. Un malore lo ha colto mentre giocava a padel, ieri sera, a Treviso (la sua città, dove era nato il 19 aprile 1974) con un gruppo di amici. Probabilmente si è trattato di un infarto. Sconvolti gli amici che erano con lui in quel momento, inutile la chiamata dei soccorsi.

Patrizio Billio, chi era

Patrizio Billio attualmente era l'allenatore dell'Academy del Milan e con Pietro Verchowood stava lavorando per il Milan Summer Camp di Cortina d'Ampezzo. Da calciatore (centrocampista) era passato dal club rossonero, senza però mai scendere in campo. Il Milan lo prese dal Montebelluna, poi ha giocato con il Ravenna e con il Verona. Nella stagione 1995/96 fu al Casarano (25 presenze e nessun gol), nel girone B di Serie C1. Il campionato vide le promozioni di Lecce e Castel di Sangro, i salentini arrivarono decimi. A fine anni '90 debuttò prima in Premier League al Crystal Palace e poi nella Scottish Premier League, con il Dundee. 

Si è ritirato nel 2010 e ha iniziato la carriera da allenatore, tornando al primo grande amore: il Milan. Aveva una laurea in Scienze Motorie con indirizzo Sports Management all’Università Cattolica di Milano. Proprio il Milan ha dato l'annuncio della morte prematura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA