La Puglia del nuoto conquista Roma: dopo Pilato, è Tarantino show. La leccese sul podio con Pellegrini

Venerdì 14 Agosto 2020

La nuotatrice salentina Chiara Tarantino, 17 anni, è arrivata terza nei 100 metri stile libero al 57° Trofeo Settecolli Frecciarossa, valevole come Campionato Italiano Assoluto Open. Chiara ha concluso la gara con un tempo di 56.07, conquistando la medaglia di bronzo e piazzandosi alle spalle di Federica Pellegrini, prima, e Silvia Di Pietro, seconda.

Tarantino aveva già ottenuto due medaglie lo scorso anno, nella staffetta 4x100 ai mondiali di Budapest. «Questa mattina ho telefonato a Chiara Tarantino, giovanissima nuotatrice leccese che ha ottenuto un bellissimo risultato agli assoluti di nuoto svoltisi a Roma: terza assoluta nei 100m stile libero dietro la regina mondiale, Federica Pellegrini – ha scritto il sindaco di Lecce Carlo Salvemini - una grandissima soddisfazione per lei, una forte emozione per i suoi genitori. Per raggiungere questi livelli di eccellenza ci vuole talento, passione, motivazione, sacrificio».

Si amplia dunque il ventaglio di talenti del nuoto pugliesi. Pochi giorni fa l'exploit di Benedetta Pilato nei 50 rana, sempre al Sette Colli in corso a Roma. La 15enne tarantina ha vinto la gara con il tempo di 29'85 stabilendo il nuovo record italiano e il record mondiale juniores. 
Argento, invece, per i 400 stile libero a Marco De Tullio, di Bari, allenato da Stefano Morini e tesserato per Fiamme Oro e Sport Project di Bari.

Ultimo aggiornamento: 12:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA