Monopoli, esplode la Simeri mania. I tifosi sognano: «Due innesti e faremo benissimo». Obiettivo 5.000 tessere

Monopoli, esplode la Simeri mania. I tifosi sognano: «Due innesti e faremo benissimo». Obiettivo 5.000 tessere
di Domenico DICARLO
4 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Agosto 2022, 12:29

«E’ un lottatore e darà il massimo». I tifosi del Bari fanno fatica a pensare che Simeri non farà più parte della squadra biancorossa, almeno per quest’anno, e sembrano voler spiegare ai monopolitani cosa significhi avere l’attaccante napoletano in squadra. Sui social è Simeri mania. Già dal suo primo incontro con i tifosi, al Centro coordinamento, Simeri ha impressionato per disponibilità e simpatia. Certo, c’è qualche scettico che si chiede quali motivazioni possa avere un giocatore reduce da quattro anni di Bari (solo parzialmente interrotti da una mezza stagione all’Ascoli), ma la risposta arriva direttamente dai tifosi del Bari, che hanno letteralmente invaso i social monopolitani: «Chi avrà la fortuna di conoscerlo di persona- scrive Marco, tifoso del Bari- si accorgerà di quant’è semplice e genuino, sempre gentile e disponibile coi fans! Purtroppo, nel modulo di Mignani era di difficile collocazione, ma al primo anno di C, con Vivarini è andato in doppia cifra, senza dimenticare che molti gol del signor Antenucci sono partiti dai suoi piedi! In bocca al lupo bomber e in bocca al lupo al Monopoli, perché, da ciò che ho visto stanno allestendo una bella squadra davvero!». Complimenti ed in bocca al lupo che i tifosi biancoverdi incassano molto volentieri.

«Speriamo nei 5.000 abbonati»

Donato, per esempio, guarda avanti, immaginando i futuri acquisti e lancia un appello alla tifoseria: «Se la società acquisterà altri 2 bravi come Simeri, faremo un bel campionato. Perché non ripetere un altro campionato come quello concluso? Speriamo almeno 5.000 abbonati è chissà che la società non ci faccia un’altra sorpresa con un giocatore di spessore che ha voglia di lottare con i compagni di squadra. Grazie presidenti!». Forse i 5.000 abbonati resteranno un sogno di mezza estate, ma intanto si guarda avanti con ottimismo. Tommaso risiede e lavora da anni nei pressi di Roma, ma segue quotidianamente la squadra della sua città, il Monopoli: «Sicuramente Simeri è un giocatore di categoria che, non avendo concorrenza, nel suo ruolo potrebbe rendere come nelle sue migliori stagioni. Anzi, spesso a Monopoli la punta raggiunge il record di marcature, vedi Fella, Montini, Borrelli, Croce».

«Trattatelo bene»

Non che Simeri abbia bisogno di rivitalizzarsi, ma, in effetti, sono tanti gli attaccanti che a Monopoli hanno fatto bene. Teodoro, professione macellaio e tifosissimo del Monopoli, si lascia andare, rammentando come Simeri sia stato un obiettivo per tante sessioni di mercato e affibbiandogli il soprannome: «Finalmente, dopo 4 anni si avvera l’acquisto del nuovo attaccante del Monopoli, il nostro beniamino detto Cobra. E lui, insieme al bomber Vasquez che arriverà la prossima settimana, formeranno la coppia dei sogni. Ah… dimenticavo il sogno che tutti vogliamo realizzare è quella lettera chiamata B... Grazie presidenti, siete inimitabili. E ora tutti ad abbonarsi perché è il minimo che noi tifosi possiamo fare, per quello che i presidenti stanno facendo per il nostro Monopoli e per Monopoli città. Grazie. Grazie. Grazie. Grazie, infinitamente grazie», conclude Teodoro, molto ottimista anche sull’affare Vazquez sul quale, però, sarebbe meglio andare un po’ più cauti. Giuliano, invece, è tifoso del Bari e avvisa tutti: «Trattamelo bene, amici di Monopoli, perché Simone è un ragazzo semplicemente fantastico in tutti sensi e anche l’orgoglio di Bari». È quasi un peccato, a posteriori, che Simeri sia partito per il ritiro di Cascia: qualche altro giorno a Monopoli, anche da “venditore di abbonamenti” come venerdì sera, e la piazza avrebbe letteralmente preso fuoco. Ma per quello c’è tempo e modo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA