Mancosu, valanga di messaggi dopo la dichiarazione choc sul tumore: «Sei un esempio»

Giovedì 6 Maggio 2021 di Francesco BUJA

Centinaia di messaggi d'affetto rivolti al capitano del Lecce Marco Mancosu dopo l'annuncio social di ieri pomeriggio.

 

I messaggi dei compagni di squadra

«Tu hai già vinto perché sei un grande Uomo, Padre e Capitano tutti i giorni con l'esempio e poche parole!», ha scritto Vigorito. E Gallo: «Sei un leone Capitano». L'affetto degli altri compagni di squadra. Il difensore Pisacane: «La fortuna di conoscere in così poco tempo un grande uomo». E poi i messaggi di Adjapong, Bjorkengren, Rodriguez, Henderson, Majer. Affetto manifestato anche dagli ex compagni Arrigoni, Tabanelli, Lepore, Perucchini, Petriccione, Chiricò, Babacar, Donati, Falco, Deiola e Torromino e tanti altri. I commenti dei tifosi sul social. E le parole del Lecce Calcio in un comunicato stampa: «In questi mesi così difficili, abbiamo cercato silenziosamente e con grande rispetto di stare vicino al calciatore e di sostenerlo, per quanto possibile, in un percorso molto duro. Ci scusiamo per aver dato informazioni non veritiere sulla reale entità del problema, ma era l'unico modo per rispettare la privacy di Marco e lasciare a lui ogni scelta sulla possibilità di parlarne pubblicamente. Marco, dopo essere stato operato e nonostante fosse indisponibile, ha scelto di seguire la squadra anche in trasferta e stare vicino ai compagni. D'accordo con i medici ha poi deciso di ricominciare ad allenarsi ed è rientrato in campo molto prima dei tempi prestabiliti.

 

I valori della squadra 

 Marco rappresenta al meglio i valori del Lecce e di tutti i suoi tesserati, valori che rendono possibile qualsiasi risultato, in campo e fuori». E torna alla mente la foto che ritrae Pettinari mostrare alla telecamera, durante la partita con la Salernitana, la maglia del capitano. Su Instagram l'attaccante lo incoraggiò: «Adesso riprenditi che abbiamo bisogno di te».

Ultimo aggiornamento: 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA