Lecce sconfitto dalla Reggina: finisce 1-0, decide Folorunsho. Vince la Cremonese, giallorossi secondi a tre gare dalla fine

Lecce sconfitto dalla Reggina: finisce 1-0, decide Folorunsho. Vince la Cremonese, giallorossi secondi a tre gare dalla fine
di Giuseppe ANDRIANI
6 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Aprile 2022, 14:46 - Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 09:34

Il Lecce perde a Reggio Calabria con la Reggina e perde la vetta della classifica. Per i giallorossi, alla quart'ultima giornata, una sconfitta pesante. Baroni perde in casa della sua ex squadra con un gol di quello che fu il suo pupillo, Micheal Folorunsho, al 47' del primo tempo, a frazione quasi scaduta. Nella ripresa il forcing dei salentini non serve. Strefezza colpisce una traversa all'inizio, poi i giallorossi si perdono un po'. Lunedì 25 aprile Pisa-Lecce diventa un crocevia da non sbagliare per nessun motivo al mondo.

(Foto: Marco Lezzi)

Reggina-Lecce live (1-0, 47' pt Folorunsho)

(Premi F5 per aggiornare la pagina e seguire la diretta)

95' Finisce qui. La Reggina batte il Lecce 1-0 con gol di Folorunsho.

91' Al tiro da fuori area Calabresi: palla alta.

90' Sei minuti di recupero

86' La Reggina a un passo dal raddoppio: Bianchi al tiro, super Gabriel gli dice no. Poi l'arbitro fischia un fuorigioco.

85' Ragusa commette fallo in avanti. Cinque minuti alla fine, il Lecce gioca contro il tempo. Vincono Cremonese e Benevento, rischia di diventare una sconfitta molto pesante.

84' Lotta il Lecce, Coda fa a sportellate, Asencio cerca di aprire gli spazi. La Reggina si chiude bene.

82' Gallo mette dentro un pallone, troppo lungo per tutti. Il Lecce insiste.

80' Dentro Gargiulo e Ragusa per Bjorkengren e Strefezza.

79' Il Lecce prova a impostare da dietro, Reggina piuttosto stanca.

76' Nella Reggina esce Anioni, per crampi, ed entra Giraudo.

74' La Reggina prova a metterla sul piano fisico, il Lecce cerca di giocarla a terra ma adesso saltano tutti gli schemi. 

72' Esce il match winner Folorunsho, per un problema fisico. Entra Ejaki.

71' Dentro anche Asencio per Di Mariano. Artiglieria pesante per il Lecce.

70' Cambio nella Reggina: entra l'ex Lecce Adjapong per Kupisz. Dentro Montalto per Lombardi. Baroni ne approfitta per parlare con Rodriguez.

68' La sconfitta del Lecce cambierebbe la situazione in testa. Ancora 22' per provare a riaprirla e poi a ribaltarla.

67' Rivas velocemente in contropiede, sbaglia il passaggio. Lecce sbilanciato ora.

65' Punizione pericolosa per il Lecce: Coda becca la barriera.

63' Bravo Lombardi a gestire il pallone, poi calcia Crisetig dopo l'azione di Folorunsho: palla alta. 

62' Occasione Lecce!!! Rodriguez spreca in area, avrebbe potuto tirare ma serve Coda e sbaglia.

60' In velocità il Lecce dopo una buona azione della Reggina. Ultima mezzora.

59' La Reggina cerca di tenere la partita su ritmi più bassi, adesso il Lecce non fa più calcoli.

58' Prima palla messa dentro da Rodriguez, attraversa l'area ma non ci arriva nessuno.

57' Cambio: fuori Barreca per Gallo. Entra anche Rodriguez per Helgason. Il Lecce va all'attacco con quattro punte.

55' Bianchi al tiro: palla a lato.

53' Dopo la sfuriata iniziale del Lecce, la Reggina cerca di controllare.

52' Reggina pericolosa in ripartenza: si salva il Lecce.

51' Di Mariano cerca spesso lo spazio sulla sinistra per accelerare.

50' Prende fiducia il Lecce che cerca di attaccare a testa bassa.

49' Traversa di Strefezza! Da buona posizione il brasiliano carica: palla che colpisce la parte interna della traversa ed esce.

46' Inizia il secondo tempo.

Fine primo tempo: 1-0 Reggina, decide Folorunsho al 47'.

47' REGGINA IN VANTAGGIO! Kupisz calcia, Gabriel respinge, arriva Folorunsho e in spaccata deposita in fondo al sacco.

46' Due minuti di recupero.

45' Squadre poco precise in fase di impostazione. Lombardi al tiro: Gabriel dice no col piede.

43' Al momento Cremonese e Lecce prime in co-abitazione a quota 66 punti.

42' Punizione per il Lecce, palla messa dentro. Alza il baricentro la squadra in maglia bianca

38' Giallo per Bianchi, che ha alzato troppo la gamba su Hjulmand. 

36' Calabresi scivola mentre provava a raggiungere il pallone. Fase nuovamente un po' bloccata.

35' Dagli altri campi: Cremonese in vantaggio sul Cosenza.

33' Botta e risposta tra le due curve: la gara si accende anche sugli spalti. 

32' Ammonito Hjulmand per una sbracciata su Folorunsho.

31' L'occasione precedente è stata la prima per la Reggina. Il Lecce prova a reagire.

29' Coda rischia l'autogol: punizione per la Reggina, batte Di Chiara, l'attaccante alza in corner ma la palla colpisce la traversa. 

28' Fallo di Lucioni su Folorunsho, la panchina amaranto chiede giallo, l'arbitro evita.

26' Strefezza cerca Coda in area: palla intercettata da Turati.

24' In velocità il Lecce: Bjorkengren cerca Coda, palla intercettata.

23' Lecce pericoloso: tiro folle di Coda dal cerchio di centrocampo, palla alta di poco con il portiere avversario fuori dai pali.

22' Ancora dagli altri campi: due a zero del Benevento a Pordenone. 

21' Lecce pericoloso per due volte all'interno dell'area di rigore. Poi Calabresi sbaglia. Accelerata dei giallorossi

20' Dagli altri campi: pareggio della Cremonese contro il Cosenza.

19' Strefezza a giro dal limite dell'area di rigore: palla altissima.

17' Barreca cerca Di Mariano sulla stessa fascia, non ci arriva l'ex Venezia.

16' Cross dalla destra in area per il Lecce, allontana la difesa amaranto.

14' La Reggina cerca di tenere il pallone, pochi spunti però da entrambe le parti.

11' Accelera il Lecce, giocando a due tocchi. Di Mariano si libera per la conclusione, poi torna indietro. L'azione riparte sulla destra, Calabresi crossa male.

9' Ci crede Rivas, poi si trascina il pallone sul fondo.

8' Prova l'affondo sulla destra Gabriel Strefezza, fermato da Di Chiara. Partita ancora su ritmi piuttosto bassi, salvo qualche folata.

6' "Muovi la palla", l'urlo di Marco Baroni. Ex dell'incontro, settimana scorsa ha raggiunto le 100 vittorie in partite di campionato in Serie B

5' Velo di Rivas a cercare un compagno, interviene la difesa del Lecce e chiude. Primo attacco vero della Reggina

4' Folorunsho cerca qualcuno dentro, esce Gabriel e la fa sua.

3' Risultati dagli altri campi: Cosenza in vantaggio sulla Cremonese. Buone notizie per i tifosi giallorossi.

2' Nella prima frazione il Lecce attacca da sinistra verso destra rispetto alla tribunale centrale

1' Reggina-Lecce è iniziata! Calcio d'inizio fischiato dai padroni di casa. Si parte

14.59 Sorteggio per il pallone. E' la giornata del ricordo di Piermario Morosini, a dieci anni dalla scomparsa

14.55 Squadre in campo tra pochissimo

14.53 Per Baroni una gara particolare: l'anno scorso era stato sulla panchina dei calabresi.

14.50 Giornata soleggiata ma non caldissima a Reggio Calabria: circa 16 gradi e temperatura piacevole.

14.48 Tra le avversarie del Lecce: in serata c'è Monza-Brescia, la Cremonese affronta la Reggina in contemporanea.

14.35 Ecco le formazioni ufficiali: Di Mariano e Strefezza a supporto di Coda in attacco. A centrocampo gioca Helgason con Hjulmand e Bjorkengren.

14.30 Iniziano a farsi sentire anche i tifosi del Lecce al Granillo di Reggio Calabria. Sono circa un migliaio quelli nel settore ospiti.

Reggina-Lecce, le formazioni ufficiali

REGGINA (3-5-2): Turati; Loiacono, Cionek, Amione; Lombardi, Bianchi, Crisetig, Kupisz, Di Chiara; Rivas, Folorunsho. A disposizione: Micai, Adjapong, Aya, Giraudo, Bellomo, Cortinovis, Ejjaki, Hetemaj, Denis, Galabinov, Montalto, Tumminello. Allenatore: Stellone

LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Lucioni, Tuia, Barreca; Helgason, Hjulmand, Bjorkengren; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disposizione: Bleve, Simic, Ragusa, Gargiulo, Gendrey, Listkowski, Fargò, Gallo, Majer, Dermaku, Asencio, Rodriguez. Allenatore: Baroni

© RIPRODUZIONE RISERVATA